Scienze

Gli assistenti personali diventeranno realtà

SRI International lavora su progetti di intelligenza artificiale.

L’istituto di ricerca SRI International sta lavorando a due interessanti progetti di intelligenza artificiale per semplificare la vita chi usa web e telefonini.

“SRI International è un’incubatrice di nuovi progetti e tecnologie all’avanguardia”

HAL 9000? – Avete visto il film “2001: Odissea nello spazio” diretto nel 1968 da Stanley Kubrick? Le “rotelline” del computer HAL 9000, sempre molto premuroso e servizievole, a un certo punto vanno in tilt e inizia a fare di testa sua. L’istituto di ricerca SRI International spera di trasformare in realtà l’idea degli assistenti virtuali, ma senza i preoccupanti malfunzionamenti di HAL, ovviamente.

Assistente personale – L’SRI, fondata nel 1946 dalla Stanford University, ha creato i primi prototipi di mouse per computer e le tecnologie alla base degli ultrasuoni e le TV ad alta definizione. Anche se l’80% delle sue scoperte finiscono nelle mani del governo degli Stati Uniti, alcune tecnologie sono sviluppate ad hoc per scopi commerciali. E di recente i suoi sforzi sono diretti verso il settore della telefonia mobile e del web al fine di sviluppare applicazioni di “assistenza personale” all’utente.

Arriva Siri – Una delle più recenti creazioni dell’SRIè Siri, un’applicazione per cellulari che permette alle persone di effettuare ricerche tramite comandi vocali di cui vi abbiamo parlato di recente, e che Apple ha acquistato (si vocifera) per ben 200 milioni di dollari. Chattertrap, invece, è ancora in fase di sviluppo ma promette molto bene. Si tratta di un’applicazione web che sfrutta i feed rss (aggregatori di news) personalizzati al fine di determinare cosa leggono le persone e proporre loro articoli e link che incontrino i loro interessi. Promette bene anche perché Li Ka-shing, un miliardario cinese che ha investito in Facebook e Spotify, il servizio musicale in streaming, l’ha “puntata” investendo nel progetto 1,5 milioni.

28 giugno 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us