Scienze

Gli agricoltori italiani vogliono le coltivazioni Ogm

In Italia coltivare Ogm non è proibito, ma le leggi sono confuse e i rischi troppo alti. Per questo gli agricoltori chiedono leggi migliori e più libertà.

Si torna a parlare di Ogm. E a farlo, questa volta, non sono né gli scienziati nè gli ambientalisti. Bensì i diretti interessati: gli agricoltori.
In una lettera appello rivolta alle senatrice-scienziata Elena Cattaneo e a tutti i parlamentari chiedono “Libertà di ricerca scientifica e quella di impresa”. Ovvero: poter coltivare le loro terre (più o meno 30mila ettari di terreno) con piante Ogm.
Al momento, in Italia, non ci sono divieti espliciti nei confronti degli Ogm, ma la confusione legislativa è tale da rendere di fatto rischioso, per gli agricoltori, procedere con queste coltivazioni. E inoltre forte il rischio di incorrere in dimostrazioni o sabotaggi da parte degli oppositori più accaniti.

Pregiudizi
Al documento, corredato da 716 firme, ha risposto anche dalle pagine del Corriere della Sera Elena Cattaneo che scrive, tra l'altro: “Penso che in Italia la discussione si sia impantanata in quanto condizionata da pregiudizi ideologici e interessi di nicchia rispetto ai quali anche la più corretta informazione non riesce a incidere”.

Motivo in più per continuare a informare, nel modo più obiettivo ed equilibrato possibile. Sul numero di Focus Extra dedicato al cibo attualmente in edicola gli Ogm sono i protagonisti di un ampio servizio che cerca di far luce su pregiudizi, luoghi comuni e incertezze che ancora ruotano attorno alle piante geneticamente modificate. Ecco, che cosa scriviamo sull'argomento.

11 giugno 2014 Emanuela Cruciano
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Napoleone tenne in scacco tutte le monarchie d'Europa. Poi, a Waterloo, la resa dei conti. Chi erano i nemici dell'imperatore dei francesi? Come formarono le alleanze e le coalizioni per arginarlo? E perché tutti temevano la Grande Armée? Su questo numero, la caduta di Napoleone raccontata attraverso i protagonisti che l'hanno orchestrata.

ABBONATI A 29,90€

Miliardi di microrganismi che popolano il nostro corpo influenzano la nostra salute. Ecco perché ci conviene trattarli bene. E ancora: come la scienza affronta la minaccia delle varianti di CoVID-19, e perché, da sempre, l'uomo punta al potere. Inoltre, in occasione del 20° anniversario della sua seconda missione in orbita, l’astronauta italiano Umberto Guidoni racconta la sua meravigliosa odissea nello spazio.

ABBONATI A 29,90€

Vi siete mai chiesti quante persone stanno facendo l'amore in questo momento nel mondo? O quante tradiscono? E ancora: Esistono giraffe nane? Cosa sono davvero le "scie chimiche" degli aerei? E quanto ci mette il cibo ad attraversare il nostro copo? Queste e tante altre domande & risposte, sempre curiose e divertenti, sul nuovo numero di Focus D&R, in edicola tutti i mesi. 

ABBONATI A 29,90€
Follow us