Scienze

Si sciolgono i ghiacci della Groenlandia: 197 miliardi di tonnellate perse in un mese

Stretta in una morsa di calore, l'isola ha ceduto all'Atlantico una quantità di acqua di fusione sufficiente a innalzare il livello globale dei mari di 0,5 millimetri. Un evento di scioglimento come questo non si registrava da 7 anni, e i suoi effetti sono stati inaspriti dal riscaldamento globale. 

Quando pensiamo alla Groenlandia, immaginiamo un territorio ricoperto per oltre l'80% di ghiacci. Ma la realtà delle ultime settimane non potrebbe essere più distante: l'ondata di calore che nel mese di luglio ha investito questo territorio ha provocato segni visibili di scioglimento superficiale su oltre la metà della copertura glaciale dell'isola. Il 56% della calotta glaciale mostra almeno 1 millimetro di acqua di fusione sulla sommità, e nella sola giornata del 31 luglio, sono finite nell'oceano oltre 10 miliardi di tonnellate di ghiaccio sciolto.

Disperso in mare. La perdita di ghiacci per il mese di luglio è stata di 197 miliardi di tonnellate: per farsi un'idea della portata dell'evento, basti pensare che un miliardo di tonnellate di ghiaccio perso equivale all'acqua contenuta in circa 400 mila piscine olimpioniche. Secondo il Danish Meteorological Institute, questo evento record di fusione è stato sufficiente a innalzare il livello medio dei mari di 0,5 millimetri.

La perdita di ghiacci è dovuta alla stessa area di alta pressione che ha fatto schizzare ben oltre la media le temperature del centro Europa, e che ha tenuto il termometro al di sopra del punto di congelamento anche nelle località d'alta quota della Groenlandia. Il primo di agosto, sulla Summit Station, a 3.215 metri di quota, la temperatura è rimasta sopra lo zero per 11 ore di fila.

Meteo e clima. Secondo gli esperti, questa ondata di calore è un evento meteo, certamente raro, ma non senza precedenti: l'ultima si verificò nel 2012 quando andò persa la stessa quantità di ghiaccio. Tuttavia il perdurare, per molti mesi, di temperature oltre la media, dopo un inverno secco con poche nevicate, ha lasciato i ghiacci "scoperti" ed esposti al calore - e questo è un effetto visibile dei cambiamenti climatici.

Al global warming è da attribuirsi inoltre la frequenza di questi eventi, che sarebbe oggi 10 volte maggiore rispetto a un secolo fa, e certamente meno prevedibile.

17 agosto 2019 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us