Scienze

Geni vegetali nel parassita

Alcuni pericolosi parassiti hanno nel corpo geni di piante; li colpiremo con i pesticidi?

Geni vegetali nel parassita
Alcuni pericolosi parassiti hanno nel corpo geni di piante; li colpiremo con i pesticidi?

Alcuni tripanosomi nel sangue di un paziente. Questi parassiti sono parenti di altri protozoi che fanno la fotosintesi.
Alcuni tripanosomi nel sangue di un paziente. Questi parassiti sono parenti di altri protozoi che fanno la fotosintesi.

Alcuni pericolosi parassiti dell'uomo contengono geni provenienti da piante. E questo potrebbe aiutare nel combatterli. Ricercatori belgi e brasiliani hanno scoperto infatti che i protozoi del genere Trypanosoma (che causa la malattia del sonno in Africa e il morbo di Chagas in America) e nelle Leishmania (che provoca la leishmaniosi) contengono piccoli frammenti di Dna. Questi “avanzi” di geni sono straordinariamente simili ad altri che sono presenti in altri protozoi che sono in grado di effettuare la fotosintesi, le cosiddette euglene; le quali hanno i geni all'interno di organelli particolari, i cloroplasti, che sono i siti della cellula in cui si effettua la fotosintesi. I parassiti ovviamente non hanno i cloroplasti, ma hanno mantenuto i geni delle euglene. Questi hanno trovato così posto in altri piccoli organelli, chiamati glicosomi, che sono presenti soltanto in questi protozoi. La scoperta potrebbe portare anche a nuovi metodi per combattere questi parassiti, che causano milioni di morti tutti gli anni nei paesi tropicali. La somiglianza con gli organismi che effettuano la fotosintesi infatti potrebbe permettere di trattare i parassiti proprio come si combattono le alghe infestanti: con i pesticidi.

(Notizia aggiornata al 27 febbraio 2003)

11 febbraio 2003
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us