Scienze

Fotografo tedesco si allea con Street View

Le fotografa un professionista tedesco.

Lo sapevi che in Germania i comuni cittadini possono cancellare l'immagine della propria abitazione da Street View? C'è però chi non è d'accordo e ha deciso di rifotografarle e inserirle di nuovo nelle mappe di Google.

“200 persone aiuteranno Jens Best a scattare le foto delle case oscurate”

Germania nel mirino- La strada di Street View, da quando la sua inconfondibile macchina è scesa in pista, è costellata da critiche che riguardano la violazione della privacy. L'automobile dalla vista lunga di Google non si è arresa e ha continuato a scorrazzare per mezzo mondo attraversando anche le strade di gran parte dell'Europa e adesso approda in Germania con l'attivazione del servizio in 20 città entro la fine dell'anno. Il governo di Berlino, da sempre in prima linea nella tutela della privacy, ha chiesto e ottenuto la possibilità per i suoi cittadini di oscurare l'immagine della propria abitazione dal servizio.

Case fantasma - I cittadini tedeschi avevano inizialmente tempo quattro settimane, ossia fino al 15 settembre, per chiedere via e-mail la cancellazione delle proprie case dalle mappe di Street View, ma le autorità tedesche sono riuscite a far estendere il periodo a otto settimane. Sarà comunque possibile, in qualsiasi momento, chiedere a Google di far sparire l'immagine della propria abitazione, o di se stessi, da Google che però ha puntualizzato che esaminerà attentamente ogni richiesta per evitare che qualcuno possa richiedere la cancellazione di abitazioni diverse dalla propria.

Non ci sto! - C'è però chi non è d'accordo con l'operazione “oscuramento” in atto in Germania. Il fotografo Jens Best, in un'intervista al magazine Spiegel, ha fatto sapere che fotograferà personalmente tutte le case tedesche cancellate dal servizio di Google. Si tratta di strade e luoghi pubblici e non vede perché debbano sparire dalla realtà, seppur virtuale, di Street View. Best ha già trovato 200 persone che gli daranno una mano a scattare le foto censurate che pubblicherà su Picasa e integrerà in qualche modo nel servizio di Mountain View.

guarda gli scatti più pazzi di Street view

20 agosto 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us