Scienze

Foto ritoccate: individuale così

Software e consigli per "beccare" Photoshop.

Se usati bene, programmi come Photoshop sono degli strumenti fantastici per migliorare la qualità delle foto. Se sei curioso di sapere se l'immagine che stai guardando è originale o ritoccata, ecco qualche trucco e programma per scoprirlo.

Scopri l'inganno - Migliorare le immagini prima di pubblicarle su web o sulle riviste è ormai una prassi consolidata. Spesso te ne accorgi perché sono presenti degli errori madornali come la scomparsa di qualche braccia o l'aggiunta di un piede, altre volte l'inganno è più sottile e serve qualche dritta per smascherarlo. Se l'immagine che hai sotto agli occhi ti “puzza” controlla innanzitutto la direzione della luce: in una foto originale deve provenire dalla stessa parte per tutti i soggetti. Anche la direzione dello sguardo può aiutarti a capire se una foto è stata contraffatta: va bene un leggero “strabismo” ma quando è eccessivo c'è qualcosa che non quadra. Fai inoltre attenzione alle “ripetizioni” perché con gli attuali programmi di fotoritocco è semplicissimo “clonare” intere zone dell'immagine.

Vera o falsa? - Se ti resta ancora qualche dubbio sull'autenticità di un'immagine chiedi aiuto a qualche programma dalla vista infallibile. Image Error Level Analysis, per esempio è un servizio online gratuito che analizza le immagini alla ricerca di possibili anomalie. Carichi l'immagine “sospetta” e nel giro di un attimo ti arriva il report che ti mostra la percentuale delle modifiche presenti nella foto. Anche il programma gratuito JPEGsnoop ti dà una mano a smascherare i potenziali fotomontaggi. Basta installarlo, dargli in pasto la foto incriminata, e lui parte alla ricerca di informazioni sospette memorizzate nel file. Non aspettarti miracoli, sia bene inteso, ma il tuo intuito, unito alle prove raccolte da questi due strumenti, ti aiuta sicuramente a “vederci più chiaro”.

In più jacktech.it trovi:

11 marzo 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Chi erano i gladiatori? Davvero lottavano sempre all’ultimo sangue? Con quali armi e tecniche combattevano? Perché gli imperatori investivano una fortuna sui loro spettacoli di morte? Entriamo negli anfiteatri della Roma imperiale per conoscere da vicino gli atleti più famosi dell’antichità. E ancora: come la moda del Novecento ha ridato la libertà alle donne; alla scoperta di Monte Verità, la colonia sul lago Maggiore paradiso di vegani e nudisti; i conflitti scoppiati per i motivi più stupidi; la guerra al vaccino antivaiolo dei primi no vax; le Repubbliche Sorelle.

ABBONATI A 29,90€
Focus e il WWF festeggiano insieme il compleanno: Focus è in edicola da 30 anni e il WWF si batte da 60 per la difesa della natura e degli ecosistemi. Insieme al WWF, Focus è andato nelle riserve naturali e nei luoghi selvatici del mondo per scoprire come lavorano i loro ricercatori e volontari per aiutare la Terra e i suoi abitanti. Inoltre: perché i cicloni sono sempre più violenti; perché la miopia sta diventando un'emergenza globale; come sarebbero gli alieni (se esistessero).
ABBONATI A 31,90€
Follow us