Scienze

Foto e videocamere “molto” particolari

Nikon e Thanko lanciano due super novità...

Nikon sta per lanciare un’altra fotocamera compatta con un pico-proiettore ancora più potente, mentre Thanko ha deciso di unire in matrimonio una videocamera con un binocolo.

“Il video-binocolo di Thanko registra alla risoluzione massima di 640×480 pixel”

Vuoi un proiettore… – Vi ricordate la Nikon Coolpix S1000pj, la prima fotocamera compatta con proiettore integrato a tecnologia led? Permetteva di scattare foto da 12,1 megapixel e proiettarle, ancora fumanti, su qualsiasi muro capitasse a tiro a una grandezza compresa tra i 13 e i 104 cm circa. Ebbene, Nikon ha deciso di mandarla in pensione, ma avrebbe già pronta una “sostituta” con funzioni ancora più avanzate come la possibilità di collegare il proiettore al computer e funzionare come proiettore a se stante. Le indiscrezioni, questa volta in arrivo dalla Francia, la vedono già sul mercato a partire da agosto.

O preferisci il video-binocolo? – Thanko, invece, ha fuso una videocamera con un binocolo. Il modello UDGZDC8M ha un sensore da 8 Megapixel che ti permette di registrare video in due modalità: Qvga (con 320×240 pixel a 30 fotogrammi al secondo) e Vga (640×480 @ 20fps). E scatta pure foto alla risoluzione di 4032 x 3024 punti. La tieni in mano come un normale binocolo e dispone di un piccolo schermo lcd da 1.5 pollici, un lettore di memoria per schede di tipo Sd e Sdhc (fino a un massimo di 16GB), e uno zoom digitale 4x. Il binocolo invece offre un ingrandimento fino a 8x. La vendono solo in Giappone, ma se ti piace la puoi comprare anche online sul sito Geekstuff4U.

Il meglio dell'home theater. Guarda la gallery...

18 giugno 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us