Scienze

Foto cancellate? Ecco come recuperarle

Un software per recuperare le foto.

Capita a tutti di sbagliare, ma quando cancelli per sbaglio delle foto è una tragedia: impossibile catturare nuovamente un attimo che per sua natura è sfuggente. Esistono strumenti in grado di “resuscitare” ricordi apparentemente persi per sempre.

“Lexar Image Rescue 3 è fenomenale e non costa nulla”

Aiutoooo! – Se ti è capitato di premere per sbaglio il tasto “delete” e cancellare una o tutte le foto dalla scheda di memoria della tua foto o videocamera, sappi che non sei né il primo né l’ultimo a cui succede. Potrebbe anche esserti capitato di inserire nella tua macchina la flash card sbagliata, quella ancora piena zeppa di scatti da riversare sul computer, formattarla e iniziare a scattare, o che magari torni a casa tutto felice per un reportage fotografico con i controfiocchi per poi scoprire che sulla memoria non c’è l’ombra di un ricordo. Panico! Ecco, il primo consiglio è non farsi prendere dal panico, mentre il secondo è fermarti all’istante, non scattare altre foto su quella scheda quando ti rendi conto di aver cancellato degli scatti o usato la scheda sbagliata.

C’è ancora speranza – Tutto perduto? No. Con le schede di memoria, a differenza dei vecchi rullini fotografici, c’è ancora la possibilità di recuperare i dati cancellati per sbaglio come foto, ma anche video ed Mp3. Le foto, in realtà, una volta cancellate non sono state eliminate da una scheda di memoria. Tu non le vedi ma sono ancora lì. Il consiglio di non scattare quando ne hai cancellata qualcuna, o tutte, per sbaglio, significa che eviti il rischio di sovrascriverle con quelle nuove.

Incrocia le dita - Esistono tanti programmi, gratuiti e a pagamento, in grado di “resuscitare” foto ormai apparentemente scomparse per sempre, e Lexar Image Rescue è a nostro avviso uno dei migliori in circolazione. Se Lexar Image Rescue 4 costa 33,99 dollari, Lexar Image Rescue 3 è completamente gratuito ed è semplicissimo da usare. Il procedimento di recupero è guidato, dove selezioni la scheda di memoria e il formato dei file da “salvare” e la marca della fotocamera, e alla fine premi “Start” per avviare il recupero. Nessuno garantisce un successo al 100%, le variabili in gioco sono tante, ma se c’è anche una sola possibilità di recuperare i ricordi vale la pena tentare.

Leggi l'articolo originale su jacktech.it e in più:

17 novembre 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us