Scienze

Il cugino piumato del Velociraptor

Il fossile di un parente alato del dinosauro star di Jurassic Park, con penne simili a quelle di aquile e avvoltoi, è stato rinvenuto in Cina.

Una regione cinese da tempo nota come "cimitero" dei dinosauri ha svelato un nuovo tesoro: il fossile di una nuova specie di rettile preistorico imparentato con il Velociraptor, munito di ali sorprendentemente simili a quelle degli uccelli moderni (benché inadatte al volo).

I resti molto ben conservati dell'animale, dal nome scientifico di Zhenyuanlong suni, sono stati rinvenuti nella zona occidentale della provincia cinese di Liaoning, da un team di archeologi dell'Università di Edimburgo e dell'Accademia Cinese di Scienze Geologiche.

Il fossile di Zhenyuanlong suni. © Junchang Lu

Piume fatte e finite. Vissuto nel Cretaceo, 125 milioni di anni fa, l'animale poteva raggiungere il metro e mezzo di lunghezza: benché fossili di dinosauri alati siano già stati scoperti in passato, questo è il più grande fossile mai rinvenuto a presentare ali piumate eccezionalmente ben preservate.

Ali multistrato. Quelle del Zhenyuanlong suni comprendevano diversi strati di penne molto simili a quelle degli uccelli moderni, ciascuna delle quali con una struttura centrale e sottili diramazioni laterali. La scoperta è importante perché molti dei dinosauri piumati scoperti finora presentano ali coperte da una sorta di peluria, ma non mostrano segni di piume analoghe a quelle dei pennuti attuali.

Il dettaglio delle piume. © Junchang Lu

Guarda che piume! A cosa servissero ali così ben studiate, non è dato saperlo. Troppo corte per supportare il volo, erano forse un residuo evolutivo che il dinosauro ostentava in particolari situazioni, in modo non dissimile da come i pavoni mostrano la coda (le penne ricoprivano anche la coda del Zhenyuanlong suni).

Un look diverso. «Questo nuovo dinosauro è uno dei parenti più vicini del Velociraptor, ma sembra un uccello» commenta Steve Brusatte, coautore dello studio. «È un dinosauro con ali enormi fatte di penne, come quelle di aquile e avvoltoi. I film hanno sbagliato: i Velociraptor potevano avere anche questo aspetto».

16 luglio 2015 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us