Felix Baumgartner, austriaco, classe 1969, è probabilmente uno degli atleti più estremi al mondo. Da anni, insiem al suo team,  sta lavorando per battere il record del mondo di caduta libera stabilito nel 1960 da Joe Kittinger che, con le attrezzature e le competenze tecniche dell'epoca, si lanciò da 31.333 metri di altezza.
Ieri, nei cieli di Roswell, Felix ha compiuto il suo secondo test di volo lanciandosi con successo da 29.455 metri e raggiungendo una velocità di 862 km/h. L'obiettivo finale del base jumper è quello di lanciarsi nei prossimi mesi da una quota di 40.000 metri.
Secondo gli esperti un salto da una simile altezza potrebbe far sfondare all'atleta il muro del suono: Baumgartner diventerebbe quindi il primo uomo al mondo a superare senza alcun veicolo i 1193,4 Km/h.
Nel test di ieri Baumgartner e il suo team hanno potuto provare tutte le attrezzature che verranno utilizzate nella lancio finale, soprattutto il grande pallone stratosferico che lo porterà quasi nello spazio.
L'esperimento dell'austriaco non è dettato solo dall'amore per il rischio ma anche da scopi scientifici: durante il volo il suo corpo e la sua tuta saranno sarà piene di sensori e misuratori che permetteranno a medici di studiare la fisiologia umana in situazioni così estreme. Il volo di Baumgartner potrebbe inoltre essere considerato il primo test di un adrenalinico sistema di rientro d’emergenza per gli astronauti e i turisti spaziali. Aggiornamenti, foto, video e tutto quello che c'è da sapere sulla missione di Felix Baumgartner
27 luglio 2012 Franco Severo
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us