Scienze

Fatti uno streaming personale con Libox

Libox sfrutta la tecnologia peer-to-peer.

Se hai un notebook, un desktop e un cellulare avrai il tuo bel da fare per condividere tutti i tuoi “averi” multimediali. Libox, un'applicazione sviluppata da una start-up israeliana, sfrutta la tecnologia peer-to-peer per distribuire musica, video e foto su tutti i tuoi gadget hi-tech.

“Libox non costa nulla ed è già disponibile un'applicazione per iPhone, iPod e iPad”

Condivisioni multiple - Il concetto alla base di Libox non è nuovo. Se hai usato servizi di archiviazione come Dropbox o Box.net avrai già intuito come funziona. In pratica l'applicazione israeliana usa la tecnologia P2P per sincronizzare il contenuto delle cartelle su diversi notebook, desktop e cellulari, e altri gadget vari ed eventuali. È qualcosa di molto più avanzato e immediato della tradizionale sincronizzazione offerta da Apple per l'iPhone. Ti cito il melafonino perché Libox è disponibile da qualche ora su iTunes e vale davvero la pena di provarlo anche perché non costa nulla. Funziona anche per iPod e iPad, l'azienda promette di estendere la compatibilità a molte altre piattaforme mobile come Android.

Synch via etere - Ammettiamo che tu abbia un iPhone e un notebook dove archivi tutti i tuoi video, brani musicali e foto. Il primo passo è installare Libox sul portatile per trovare e indicizzare tutti i tuoi file multimediali che potrai, tra l'altro, consultare comodamente dal browser. Passi poi all'installazione dell'applicazione sull'iPhone. Libox sincronizza i contenuti del notebook con il melafonino via WiFi e li rende disponibili in streaming sul cellulare. Niente male, vero? E puoi anche condividere le tue collezioni multimediali con gli amici.

megan fox e rihanna si infiammano per eminem

25 agosto 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Chi erano i gladiatori? Davvero lottavano sempre all’ultimo sangue? Con quali armi e tecniche combattevano? Perché gli imperatori investivano una fortuna sui loro spettacoli di morte? Entriamo negli anfiteatri della Roma imperiale per conoscere da vicino gli atleti più famosi dell’antichità. E ancora: come la moda del Novecento ha ridato la libertà alle donne; alla scoperta di Monte Verità, la colonia sul lago Maggiore paradiso di vegani e nudisti; i conflitti scoppiati per i motivi più stupidi; la guerra al vaccino antivaiolo dei primi no vax; le Repubbliche Sorelle.

ABBONATI A 29,90€
Focus e il WWF festeggiano insieme il compleanno: Focus è in edicola da 30 anni e il WWF si batte da 60 per la difesa della natura e degli ecosistemi. Insieme al WWF, Focus è andato nelle riserve naturali e nei luoghi selvatici del mondo per scoprire come lavorano i loro ricercatori e volontari per aiutare la Terra e i suoi abitanti. Inoltre: perché i cicloni sono sempre più violenti; perché la miopia sta diventando un'emergenza globale; come sarebbero gli alieni (se esistessero).
ABBONATI A 31,90€
Follow us