Fat Man

003a_fatman003b_giornale003c_nagasakiApprofondimenti
003a_fatman

Modello in scala reale di Fat Man, nome della terza atomica del Progetto Manhattan, sganciata su Nagasaki il 9 agosto 1945 dal bombardiere battezzato Bockscar.

Come The Gadget (Trinity Test), Fat Man era un ordigno caricato a plutonio anziché uranio arricchito e detonato per implosione, ed era descritto come "molto più efficiente" di Little Boy, visto che 6,2 chili di plutonio bastavano per ottenere la fissione.

003b_giornale

Così i cittadini degli Usa apprendevano che cosa succedeva dall'altra parte del Pacifico.

003c_nagasaki

I primi giorni dopo l'esplosione.

Modello in scala reale di Fat Man, nome della terza atomica del Progetto Manhattan, sganciata su Nagasaki il 9 agosto 1945 dal bombardiere battezzato Bockscar.

Come The Gadget (Trinity Test), Fat Man era un ordigno caricato a plutonio anziché uranio arricchito e detonato per implosione, ed era descritto come "molto più efficiente" di Little Boy, visto che 6,2 chili di plutonio bastavano per ottenere la fissione.
05 Agosto 2013