Scienze

Fai fuori le applicazioni spione di Facebook

Ogni tanto ricordati di fare pulizia tra le applicazioni.

Capita a tutti di distrarsi, soprattutto su Facebook. Ma ogni tanto è meglio fare un controllo su quali applicazioni sbirciano nelle tue informazioni personali. Non sei l’unico che installa, prova e poi si dimentica di fare pulizia. Ecco, come riprendere il controllo della situazione.

La prima mossa è ovviamente entrare nel tuo account e fiondarti nella sezione dedicata alla privacy. Fai clic sulla freccia rivolta verso il basso vicino alla scritta Home e scegli Impostazioni sulla privacy dal menu a tendina.

A questo punto trova il riquadro Inserzioni, applicazioni e siti Web e premi Modifica impostazioni.

Comparirà una pagina che ti mostra la situazione. Il riquadro Applicazioni che usi ti indica quali programmi hai installato con tanto di data che ti ricorda l’ultima volta che le hai utilizzate. Fai clic su Modifica impostazioni.

Ecco l’elenco di tutte le apps che hai autorizzato, in un modo o in un altro, ad accedere alle tue informazioni personali. Se qualcosa non ti quadra, non riconosci un nome, non esitare a fare clic sul pulsante Modifica.

Facebook ti mostra una panoramica più dettagliata sull’accordo che hai siglato con quell’applicazione, o magari quel particolare sito web. Se non li usi, non pensarci due volte, e falli fuori con un clic su Rimuovi applicazione.

Facebook ti chiederà se sei sicuro. Sei sicuro? Allora vai con l’eliminazione… magari attivando anche l’opzione Elimina tutte le attività che hai eseguito in [quella applicazione] da Facebook. Ripeti l’operazione per tutte le apps di cui ti vuoi sbarazzare. E non preoccuparti perché niente è definitivo. Se dovessi cambiare idea, basta installarla nuovamente.

Furto d'identità su Facebook? Evitalo così!

12 dicembre 2012 Silvia Ponzio
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us