Scienze

Facebook: il sito più visitato del mondo

Facebook è il sito più visitato del mondo.

Secondo le statistiche di Google, Facebook è il sito più visitato del mondo: oltre il 36 % di tutto il traffico web è diretto proprio verso le pagine del social network. Sul podio anche Yahoo e Windows Live di Microsoft. Qualcuno dubitava che il tanto controverso Facebook avrebbe raggiunto il tetto del mondo?

“Facebook guida la classifica con 540 milioni di visitatori unici e 570 miliardi di pagine viste”

Number ONE – La “top 1.000” di AdPlanner di Google, il servizio di Mountain View che registra il volume di traffico generato da un sito (pagine più visitate, tipologia di utenti e parole chiave) parla chiaro: Facebook è il re del web. Il sito di Mark Zuckerberg è in “pole position” e guida la classifica con 540 milioni di visitatori unici e 570 miliardi di pagine viste portandosi a casa il 36,2% di tutto “l’andirivieni” su Internet . Il social network concorrente, Twitter, si posiziona solo al diciottesimo (5,4 miliardi di page view), Flickr è trentunesimo (1.8 miliardi di page view), mentre LinkedIn si trova alla posizione 56 con 1,7 miliardi di pagine. La classifica di Google non tiene però conto dei propri siti come Google Search e YouTube.

Che distrazione! – Facebook è quindi la destinazione preferita dai navigatori di tutto il mondo, ma anche la più grande distrazione per chi bazzica il web. Lo rivela un’indagine di RescueTime che la scorsa settimana aveva calcolato quante ore lavoro e miliardi erano andati in fumo per il logo interattivo di PacMac su Google. Se Facebook guida la classifica, al terzo posto (dopo YouTube), ci sono le applicazioni di Facebook, quindi il social network è davvero in assoluto il paradiso dei “perditempo”.

28 maggio 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Settant’anni fa agli italiani arrivò un regalo inaspettato: la televisione. Quell’apparecchio – che pochi potevano comprare e quindi si vedeva tutti insieme – portò con sè altri doni: una lingua in comune, l’intrattenimento garantito, le informazioni da tutto il mondo. Una vera rivoluzione culturale e sociale di cui la Rai fu indiscussa protagonista. E ancora: i primi passi della Nato; i gemelli nel mito e nella società; la vita travagliata, e la morte misteriosa, di Andrea Palladio; quando, come e perché è nato il razzismo; la routine di bellezza delle antiche romane.

ABBONATI A 29,90€

I gemelli digitali della Terra serviranno a simularne il futuro indicando gli interventi più adatti per prevenirne i rischi ambientali. E ancora, le due facce dell’aggressività nella storia dell’evoluzione umana; com’è la vita di una persona che soffre di balbuzie; tutti gli strumenti che usiamo per ascoltare le invisibili onde gravitazionali che vengono dall’alba dell’universo; le pillole intelligenti" che dispensano farmaci e monitorano la salute del corpo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us