Fabiola Gianotti confermata direttrice del Cern

La fisica italiana Fabiola Gianotti è stata confermata direttrice generale del Cern: è la prima volta in assoluto che un direttore dell'istituto viene nominato per un secondo mandato.

con_h_00491714_web
| Contrasto

La fisica italiana Fabiola Gianotti è stata confermata direttrice del Cern di Ginevra: lo ha annunciato in un tweet il celebre laboratorio di fisica delle particelle.

 

Gianotti è al Cern dal 1987, ha lavorato su molti esperimenti, compresi alcuni "precursori" del celebre Lhc, e su Atlas (dal 1992), da molti considerato il più grande esperimento scientifico che sia stato mai realizzato, coinvolgendo più di 3.000 scienziati: nel 2012 fu proprio lei, in qualità di portavoce dell'esperimento, a dare l'annuncio ufficiale circa l'osservazione della prima particella compatibile col Bosone di Higgs.

 

Nel 2014 il consiglio del Cern l'ha nominata direttore generale: è stata la prima donna a ricevere questa investitura. E anche la sua conferma, adesso, è un fatto inedito, perché mai prima d'ora un direttore era stato selezionato per un secondo mandato.

 

Fabiola Gianotti durante la presentazione dei risultati degli esperimenti Atlas e la scoperta del Bosone di Higgs. Presentazione entrata nella storia della fisica (e della grafica per l'uso del font comic sans) |
6 novembre 2019