Estate 2019: la foto dell'ondata di caldo

Caldo torrido sull'Europa, con temperature tipiche del Nord Africa: ecco che cosa mostra la fotografia del 26 giugno scattata dal satellite Sentinel-3, dell'Agenzia spaziale europea.

caldo-italia-giugno-luglio-2019_esa-sentinel_apertura
La temperatura al suolo in Europa il 26 giugno 2019: è disponibile anche un'immagine più ampia e a risoluzione maggiore.|Copernicus Sentinel data (2019), processed by ESA

L'Italia si trova da diversi giorni in una morsa di caldo torrido che ha origine dal Nord Africa, che ha portato temperature massime anche superiori ai 40 °C in buona parte del Paese. Questa immagine, realizzata lo scorso 26 giugno dal satellite Copernicus Sentinel-3 (Esa), mostra in modo molto chiaro questa ondata di calore anomalo che di fatto interessa tutta l'Europa Occidentale. Il satellite, in questo caso, ha misurato la temperatura del suolo, non quella dell'aria - che viene di solito utilizzata quando si fanno le previsioni del tempo. Le temperature più elevate al suolo si notano in alcune zone della Sicilia e della Sardegna, e rivaleggiano con quelle torride dell'Algeria e della Tunisia, dove arrivano a 55 °C. Oltre all'Italia, tra Paesi più colpiti dal caldo di questi giorni ci sono Francia, Germania, Spagna e Polonia.

 

Il satellite Sentinel-3 fa parte del programma Copernicus che l'Unione Europea gestisce insieme all'Agenzia spaziale europea (Esa). Lo scopo del programma è quello di monitorare il nostro pianeta e di coordinare i dati provenienti dallo Spazio con quelli rilevati a terra nel campo dello studio dell'atmosfera, dei mari, del clima e per la gestione delle catastrofi naturali. Attualmente, sono stati lanciati quattro satelliti della serie Sentinel, e altri tre sono previsti nei prossimi anni.

01 Luglio 2019 | Gianluca Ranzini