Scienze

Esplorazioni con i baffi

Rover telecomandati e sottomarini con i “baffi”, potrebbero un giorno girare per i pianeti o scandagliare le acque marine. Ma non per una questione estetica, solo per essere più efficienti.
Alcuni ricercatori della Northwestern University (Usa), infatti, hanno inventato un sistema di riconoscimento ispirato ai baffi di alcuni animali. E più precisamente ai topi e alle foche. I primi passando i baffi sugli oggetti riescono a capirne le caratteristiche (soprattutto se la cosa è commestibile), mentre le foche hanno baffi talmente sensibili, da avvertire se una preda si sta avvicinando.
I “baffi” artificiali sono stati sviluppati in plastica e acciaio e i primi esperimenti hanno mostrato che sono in grado di riprodurre un volto in 3D sul computer, dopo averne “tastato” uno reale (clicca qui per vedere l’animazione).
In questo modo, alcuni veicoli da esplorazione potrebbero prendere più informazioni possibili sugli oggetti misteriosi e sconosciuti, che incontrano nei loro viaggi. Riconoscendone le forme, ma anche le strutture, per esempio se si tratta di superfici lisce o ruvide.

Nella foto: a sinistra i “baffi” mentre riconoscono il volto. A destra la riproduzione a computer. © Mitra Hartmann/Joe Solomon - Northwestern University, Illinois.

5 ottobre 2006
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us