Scienze

Ecco come cambia la posta elettronica di Yahoo!

Posta web a tutto social per battere Google.

La mail di Yahoo! cambia, si aggiorna e diventa più social, per combattere l'agguerrita Gmail di Google e lo strapotere dei social network.

“Ricerche on-line più facili, maggiore protezione e Twitter dentro la casella”

Storica mail, in aggiornamento - Yahoo! è uno dei servizi di e-mail gratuite e web-based più vecchi del Web e più diffuso negli USA: il servizio è datato anni '90, come il suo celebre portale. Ora si aggiorna, per concorrere nel cyberspazio che è sempre più orientato ai network sociali: introduce una nuova versione della mail che integra i post di Twitter. Il nuovo servizio, ancora in fase di testing, incrementa anche le ricerche online, la protezione dallo spam e la possibilità di visualizzare foto e video di altri servizi online.

Primato americano - Complice l'età del servizio, Yahoo! domina le classifiche USA, ma cede parte del suo guadagno: perde il 10% degli utenti nel giro di un anno, nei confronti del diretto concorrente Gmail. Il servizio di Google, per merito delle nuove funzioni come la video chat, è infatti seconda e Microsoft si piazza al terzo posto. Tutti e tre i servizi di posta elettronica devono però competere coi social network, che permettono agli utenti di utilizzare nuove modalità per stare in contatto: status, wall e post mangiano parte del mercato delle “vecchie” e-mail.

Nuove funzioni multimediali - Le nuove caratteristiche di Yahoo! Mail permettono agli utenti di contattare gli amici con instant messager e altri strumenti testuali, direttamente dal loro in-box. Il servizio comprende anche la visualizzazione di foto da Flickr, servizio di proprietà di Yahoo!, così come da alcuni prodotti di Google: Picasa e YouTube.

Morte delle e-mail? - Il successo dei siti sociali non pare però mettere a rischio la cara e vecchia e-mail. Anche se i social network stanno cambiando il modo di comunicare e restare in contatto tra le persone, secondo molti analisti l'e-mail è ancora un importante strumento per comunicare e non rischia di scomparire dai nostri Computer.

Scopri i personaggi più potenti del web

27 ottobre 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us