Scienze

E-sense: la tecnologia che ti fa sentire i materiali

Il tatto riprodotto con campi elettrici.

Gli svedesi di Senseg hanno pensato di inserire negli schermi touchscreen una nuova tecnologia, che ricerca le sensazioni tattili.

“L’idea viene dalla Svezia: le sensazioni del tatto sono riprodotte da campi elettrici”

Senso per le dita - Si chiama E-Sense technology ed è una soluzione pensata per gli schermi touchscreen dove, in pratica, sostituisce le sensazioni “fisiche”, come oggi avviene in risposta ai comandi impartiti al dispositivo le dita, con quelle create dai campi elettrici, direttamente sotto al polpastrello. Con la tecnologia E-Sense le vibrazioni dello smartphone, in risposta a un comando dell’utente, non saranno più dunque affidate a un motorino, ma saranno impartite direttamente allo schermo, su cui si potranno “toccare” le diverse consistenze dei diversi materiali.

Diverse sensazioni - I ricercatori svedesi hanno già previsto un’ampia serie di texture e materiali e le relative sensazioni che si possono provare al tatto. Per esempio è possibile replicare la sensazione di una superficie sotto ai polpastrelli: dura, grezza, soffica, setosa, curva, piatta, scivolosa.

Pixel da toccare - La tecnologia sviluppata da Senseg è già piaciuta alla giapponese Toshiba, che è diventata partner di un progetto di ricerca e sta studiando tale sistema per i touchscreen di futuri dispositivi. Il sistema usa dei ‘tixels’, ovvero dei pixel tattili, per generare un minuscolo campo elettrico, controllato dal software, che replica, sulla pellle dell’utente, la sensazione di toccare differenti materiali. (pp)

Niccolò Fantini

11 luglio 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita straordinaria di Rita Levi-Montalcini, l'unica scienziata italiana premiata con il Nobel: dall'infanzia dorata alle leggi razziali, dagli studi in America ai legami con una famiglia molto unita, colta e piena di talenti. E ancora: l'impresa in Antartide di Ernest Shackleton; i referendum che hanno cambiato il corso della Storia; le prime case popolari del quartiere Fuggerei, ad Augusta; il mito, controverso, di Federico Barbarossa.

ABBONATI A 29,90€

Tutto quello che la scienza ha scoperto sui buchi neri: fino a 50 anni fa si dubitava della loro esistenza, ora se ne contano miliardi di miliardi. Inoltre, come funziona la nostra memoria; l'innovativa tecnica per far tornare a camminare le persone paraplegiche; la teconoguerra in Ucraina: quali sono le armi tecnologiche usate.

ABBONATI A 31,90€
Follow us