Scienze

È possibile sparare i fuochi d'artificio nello spazio?

Sì, è possibile fare esplodere i fuochi d'artificio in un ambiente quasi privo di ossigeno. Lo spiega Stefan Bossman, chimico della Kansas State University: «i fuochi d'artificio contengono un agente ossidante e un agente riducente e la loro reazione chimica non necessita di ossigeno». Sullo stesso principio si basa l'alimentazione di molti razzi e navicelle spaziali.

[Come si comporta l'acqua in assenza di gravità? - Come si lavano i capelli nello Spazio?]

Come a Ferragosto? Non proprio
Subito dopo il lancio e l'esplosione dovrebbe verificarsi una reazione chimica che permette alle palline di colorante contenute nell'involucro di cartone di rilasciare la tipica traccia luminosa. Senza ossigeno, però, tale reazione non può avvenire e le scie colorate si esaurirebbero in un batter d'occhio. Inoltre, anche se progettassimo fuochi d'artificio speciali e adatti allo spazio, non sentiremmo i "botti", poiché in assenza di atmosfera le onde sonore non si propagano.

[Com'è fatta una fiamma?]

12 luglio 2013 Sara Zapponi
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Albert Einstein amava la vita, la fisica e odiava le regole. Osteggiato in patria e osannato nel mondo, vinse molte battaglie personali e scientifiche. A cento anni dal Nobel, il ritratto del più
grande genio del Novecento che ha rivoluzionato le leggi del tempo e dello spazio. E ancora: la storia di Beppe Fenoglio, tra scrittura e Resistenza; l'impresa di Champollion, che 200 anni fa decodificò la stele di Rosetta e svelò i segreti degli antichi Egizi; contro il dolore, la fatica, la noia: le droghe naturali più usate nel corso dei secoli.

ABBONATI A 29,90€

Il sonno è indispensabile per rigenerare corpo e mente. Ma perché le nostre notti sono sempre più disturbate? E a che cosa servono i sogni? La scienza risponde. E ancora: pregi e difetti della carne, alimento la cui produzione ha un grande impatto sul Pianeta; l'inquinamento e le controindicazioni dell’energia alternativa per gli aerei; perché ballare fa bene (anche) al cervello. 

ABBONATI A 31,90€
Follow us