Scienze

Due rari fenomeni atmosferici in un unico scatto

Improvvisi e brevissimi flash di luce rossa e panciute onde di gravità sono state immortalate in foto e video da un esperto fotografo durante una notte di tempesta. Ecco le immagini spettacolari.

Certe foto possono nascere solo dalla giusta combinazione tra preparazione e fortuna. Il fotografo americano Randy Halverson, già autore di spettacolari video in time-lapse dei cieli del Midwest degli Stati Uniti, è riuscito a catturare in un'unica immagine due fenomeni atmosferici molto difficili da ritrarre: i cosiddetti "red sprites" (spettri rossi), flash di luce dalla forma simile a quella di una medusa, e particolari increspature note come onde gravitazionali atmosferiche (leggi che cosa sono).

Oltre il temporale. I due rari eventi sono stati immortalati durante una notte di tempesta del Sud Dakota, il 20 agosto scorso. Gli "sprites", l'equivalente inglese di "spiritelli", sono improvvise ed effimere scintille di luce legate a scariche elettriche che si verificano nella mesosfera, tra i 48 e gli 88 Km di altezza. Si verificano in genere sopra ai fenomeni temporaleschi, e sono associati alla ionizzazione dell'aria.

Misteriose apparizioni. La loro scoperta è relativamente recente e sulla loro origine si sa ancora poco. Durano pochi millisecondi, ma il colore della loro luce rivela informazioni importanti sulle molecole coinvolte nel fenomeno (quelli fotografati da Halverson sono rossi, come si vede bene nella foto qui sotto, probabilmente a causa della presenza di azoto in atmosfera).

La luce rossa degli "sprites" è ben visibile in questo scatto. © Randy Halverson / dakotalapse.com

Una gradita sorpresa. Halverson si è accorto di aver catturato gli sprites solo esaminando la foto in un secondo momento. Questi fenomeni non avvengono solo nell'atmosfera terrestre. Esperimenti di laboratorio hanno dimostrato che sono possibili anche su Giove, Saturno e Venere.

Onda su onda. Le increspature visibili nella parte alta della prima foto sono, invece, onde di gravità, che si formano per la combinazione delle spinte contrastanti, ascendenti e discendenti, dell'aria (per approfondire). Nelle foto di Halverson appaiono verdi a causa dell'airglow o luminescenza notturna, un debole bagliore causato dall'eccitazione degli elettroni nell'atmosfera.

Halverson ha documentato tutti i fenomeni in un video, eccolo:

12 settembre 2014 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us