Scienze

Dove andranno i continenti in futuro?

La crosta terrestre è divisa in placche, separate da fratture (le dorsali oceaniche) attraverso le quali esce il magma proveniente dal mantello. Questo magma, solidificandosi, “spinge” e fa...

La crosta terrestre è divisa in placche, separate da fratture (le dorsali oceaniche) attraverso le quali esce il magma proveniente dal mantello. Questo magma, solidificandosi, “spinge” e fa muovere le placche. Gli studiosi di geofisica hanno identificato le direzioni e le velocità alla quale si muovono attualmente i continenti, che però potrebbero cambiare in futuro.
L’Antartide si muove di mezzo centimetro all’anno verso l’Australia. A sua volta l’Australia va verso l’Asia, a 7,5 centimetri annui: se continuerà così, si salderà con l’Indonesia e le Filippine.
La placca del Pacifico centro-occidentale si muove di 11 centimetri all’anno verso nord-ovest (Eurasia), mentre la parte orientale del Pacifico si allontana in direzione opposta, verso est, alla velocità di 6 centimetri.
La parte centrale e orientale dell’Asia punta a est, verso l’America, a 2-3 millimetri annui. L’India continua a premere sul continente a nord (5 centimetri all’anno), causando un continuo innalzamento dell’ Himalaya.
L’America del Nord va a sud-ovest a 2 centimetri e mezzo all’anno. L’America latina continua, a 3 centimetri annui, il movimento verso ovest che la separò dall’Africa circa 65 milioni di anni fa.
L’Africa si muove verso nord, schiacciando il Mediterraneo: Africa ed Europa si avvicinano di 2 centimetri ogni anno. Il vecchio continente si muove verso nord est di pochi millimetri all’anno.
Infine, l’Italia sta ruotando verso la Jugoslavia e l’Adriatico tende a chiudersi.

26 giugno 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us