Scienze

DirecTV: il primo canale tv al mondo tutto in 3D

Debutta il primo canale solo a 3 dimensioni.

L'offerta di schermi e TV 3D non manca, scarseggiano però i contenuti a tre dimensioni. Negli States sta per debuttare un canale con trasmissioni realizzate esclusivamente in 3D e spunta all'orizzonte anche uno schermo da 200 pollici che non richiede l'uso di occhialini per godersi lo spettacolo.

“Lo schermo 3D da 200 pollici sfrutta la potenza di ben 64 proiettori”

Immersione 3D - Si chiama 3net e trasmetterà in streaming solo programmi in tre dimensioni a partire dal prossimo 13 febbraio negli Stati Uniti sul canale 107 di DirecTV. Si tratta di una joint venture tra Sony, Discovery Communications e IMAX. Il palinsesto della giornata del lancio prevede la trasmissione di due programmi - China Revealed and Forgotten Planet - realizzati esclusivamente in 3D e della durata di due ore ciacuno, e il film “Into The Deep 3D”, un'avventura subacquea al largo della costa della California. Nessuna indiscrezione, invece, sul palinsesto dei giorni successivi e sul costo dell'abbonamento.

3D esagerato! - Sebbene il 3D non stia “sfondando” come previsto sul mercato, i produttori di TV e Hollywood non si arrendono e continuano a investire sulle tre dimensioni. La giapponese NICT (National Institute of Information and Communications Technology) ha infatti appena annunciato un sistema di proiezione con schermo autostereoscopico da 200 pollici che non richiede l'uso di occhialini. Il sistema, attualmente il più grande del mondo, sfrutta la potenza di ben 64 proiettori su uno schermo alto 2,5 metri e largo 4 metri. NICT punta a realizzare un sistema di proiezione ancora più imponente in futuro con 200 proiettori.

Guarda i migliori giochi a tre dimensioni per PS3

11 febbraio 2011
Tag scienza - scienze - 3d - tv
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us