Scienze

Dinosauri cannibali

Di cosa si nutriva il più grosso carnivoro del Madagascar? Controlliamo i suoi denti.

Dinosauri cannibali
Di cosa si nutriva il più grosso carnivoro del Madagascar? Controlliamo i suoi denti.

Una scena primordiale. Un Majungatholus mentre si nutre dei resti di un esemplare della sua specie.
© Nature.

Anche tra i dinosauri alcuni avevano gusti piuttosto strani. È stato infatti dimostrato in un articolo su Nature, con un'attenta analisi delle impronte di denti lasciate sulle costole di alcuni fossili, che il grosso dinosauro carnivoro Majungatholus atopus molto probabilmente si nutriva di altri esemplari della sua stessa specie. Il Majungatholus viveva circa 80 milioni di anni fa nell'isola del Madagascar, ed era un grosso predatore che raggiungeva gli 8-9 metri di lunghezza. Era probabilmente uno dei più grossi carnivori malgasci dell'età dei dinosauri, e si nutriva di qualsiasi erbivoro attraversasse la sua strada.
I segni sulle ossa di altri Majungatholus però assomigliano troppo a quelli lasciati dal carnivoro sulle ossa delle sue prede "normali". Per questo i ricercatori hanno pensato che il Majungatholus potesse essere cannibale, si nutrisse cioè dei suoi simili. Non è ancora certo però se assalisse e uccidesse altri della sua specie, o semplicemente approfittasse dell'occasione quando trovava altri Majungatholus morti, come fanno anche ai nostri giorni alcuni carnivori.

(Notizia aggiornata al 2 aprile 2003)

2 aprile 2003
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us