Scienze

Decifrato il genoma del topo

Il Dna del più famoso animale di laboratorio rivela misteri e segreti.

Decifrato il genoma del topo
Il Dna del più famoso animale di laboratorio rivela misteri e segreti.

La copertina della rivista Nature, su cui è stato pubblicato il genoma del topo da laboratorio.
La copertina della rivista Nature, su cui è stato pubblicato il genoma del topo da laboratorio.

Il Dna del compagno di mille ricercatori in tutto il mondo è stato completamento messo in chiaro. In una conferenza stampa, la rivista scientifica Nature ha annunciato che quattro gruppi di ricerca hanno completato la lettura del genoma di Mus musculus (il nome latino del topo di laboratorio), svelando alcuni particolari interessanti e fondamentali per le future ricerche. Il primo è che il genoma del roditore contiene circa 30.000 geni, molti meno di quanto si pensasse; poi si è scoperto che è del 14 per cento più piccolo di quello umano, e che circa l'80 per cento dei geni sono in comune con la nostra specie. Il numero di geni in comune è così alto che molte delle ricerche che si fanno sul topo potranno essere applicate con ancora maggiore sicurezza all'uomo; grazie alla pubblicazione della sequenza, studiare malattie cardiache, diabete e schizofrenia si rivelerà più facile. Uno dei gruppi ha scoperto che quasi un terzo del Dna non serve affatto per codificare le proteine, ma probabilmente ha una funzione di controllo sul resto del patrimonio genetico; e che persino il cosiddetto “Dna spazzatura” potrebbe essere indispensabile per controllare l'attività degli altri geni.
Ricerca italiana. Insieme all'articolo principale, la rivista ne pubblica altri, tra i quali un importante lavoro, firmato anche da alcuni ricercatori italiani dell'istituto Telethon di genetica e medicina guidati da Andrea Ballabio. L'articolo disegna il profilo dell'espressione dei geni (cioè il momento e il luogo in cui questi geni si attivano) presenti nel cromosoma 21 umano. Si è raggiunto questo obiettivo perché molti geni del cromosoma umano sono presenti anche nel topo, anche se in cromosomi diversi, ed è stato quindi possibile rintracciare la loro azione nello sviluppo embrionale del topo.
Scrutare nei geni. Con questo lavoro si è compreso come e quando entrano in azione i geni stessi, e questo potrebbe permettere ai ricercatori di trovare i segreti per alcune malattie umane gravi e diffuse, come molteplici aspetti della sindrome di Down o la malattia di Alzheimer. A detta della dottoressa Valeria Marigo, che fa parte del gruppo di lavoro, questo è il primo passo che potrà portare a cure migliori per i malati di sindrome di Down. Anche se i passi successivi, la prevenzione e la cura del ritardo mentale, sono ancora molto lontani.

(Notizia aggiornata al 5 dicembre 2002)

3 dicembre 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us