Scienze

Debutta la moto gp elettrica italiana

Parteciperà al campionato "zero emissioni".

Per promuovere e diffondere l'uso di mezzi elettrici a due ruote si alleano un'azienda energetica italiana, la Energy Resources srl, e un produttore artigianale di motocicli a emissioni zero, Betti Racing: un team al 100% italiano che corre nel campionato mondiale dedicato a questi innovativi veicoli.

Prossima tappa - La prossima gara del campionato riservato alle moto elettriche è prevista per sabato 24 luglio sul celeberrimo circuito di Laguna Seca in California (Usa), poco prima della gara di MotoGP.

Le due ruote del futuro? - Le moto elettriche da Gran Premio da quest'anno, come Jack ha già raccontato ai suoi lettori, hanno un vero e proprio campionato mondiale, fortemente promosso dalla Federazione motociclistica internazionale e anche dalla FIM italiana.

Pilota e pompiere - A scendere in pista in California sarà il pilota Thomas Betti, un giovane di 29 anni, figlio del patron del team motociclistico. Da sempre appassionato di moto, oltre ad essere il pilota ufficiale della Betti Moto è anche un pompiere professionista.

Prima moto elettrica italiana - La supersportiva da Gran Premio non ha solo un motore elettrico ad emissioni zero: è anche un progetto tutto italiano. Dal telaio, all'elettronica, alle gomme, fino ad arrivare al pilota è un prodotto totalmente Made in Italy. La data prevista per il debutto nella Penisola è il 25 settembre ad Imola, con un gara in contemporanea alla tappa italiana del Mondiale di Superbike.

scopri le moto più incredibili

6 luglio 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us