Scienze

Così la tua tv diventa il Grande Fratello

Spot su misura che non rompono.

Flingo ha sviluppato un sistema per “sincronizzare” gli annunci pubblicitari con i programmi televisivi in modo da mostrare solo i consigli per gli acquisti in linea con quello che stai guardando.

“Flingo sa cosa guardi e ti mostra la pubblicità giusta su smartphone, tablet e notebook”

Pubblicità mirata - I vecchi spot pubblicitari che interrompono le trasmissioni televisive potrebbero lasciare presto il posto ad annunci più mirati. Tutti ci siamo ormai resi conto che quando navighiamo in Internet spuntano pubblicità attinenti alle nostre abitudini web. Immaginatevi che lo stesso meccanismo arrivi pure sullo schermo in salotto: è l'obiettivo della tecnologia Apps Synch della startup californiana Flingo.

Biscottino TV - Flingo sta lavorando con reti televisive, produttori dello show business e di apparecchi televisivi per realizzare un decoder in grado di interagire con le TV dotate di un collegamento a Internet. L'idea è quella di monitorare, tramite dei “cookie”, quello che guardano i telespettatori per poi mostrar loro consigli per gli acquisti su dispositivi come smartphone, tablet e notebook.

Ti tengo d'occhio - David Harrison, co-fondatore e responsabile tecnico di Flingo, spiega che questo significa che Amazon, per esempio, potrebbe mostrarti la pubblicità dei Dvd o merchandising relativo al tuo telefilm preferito mentre lo stai guardando spaparanzato sul divano, oppure segnalarti o addirittura collegarti automaticamente alla sua pagina di Facebook o di Twitter. E perché no, in un prossimo futuro, mostrarti direttamente sulla TV banner pubblicitari personalizzati. È normale che tutti siano interessati alla tecnologia Apps Synch, ma come la mettiamo con la privacy? Per fortuna chi non gradisce intrusioni nella propria vita privata anche quando guarda la TV basta che stia alla larga dalla tecnologia di Flingo. (gt)

Silvia Ponzio

27 agosto 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us