Scienze

Le comete e l'atmosfera primordiale della Terra

Aria della Terra di 3 miliardi di anni fa recuperata da minerali estratti in Sudafrica: i suoi componenti possono raccontare come si è formata l'atmosfera del nostro pianeta.

Come si è formata l'atmosfera della Terra? Ancora oggi non c'è una risposta condivisa e il dibattito è sempre aperto. Una ricerca recente, condotta da scienziati delle università di Manchester (UK) e della Lorena (Francia), pubblicata su Nature Communications (e, in sintesi, sul sito dell'università inglese) ha preso in considerazione piccoli campioni di aria intrappolata in bolle d'acqua, a loro volta incorporate in minerali di quarzo rinvenuti in Sudafrica, datati a oltre 3 miliardi di anni fa.

Il gruppo di ricerca ha scoperto che in quella antica aria della Terra c'è una forma estremamente rara dell'elemento chimico xeno (Xe, un gas nobile incolore e inodore), nota come U-Xe, praticamente inesistente sulla Terra e nei meteoriti rinvenuti sul nostro pianeta. I ricercatori ipotizzano che sia arrivato dopo la formazione della Terra, trasportato dalle comete.

Il valore di una bolla d’aria. Ray Burgess (University of Manchester), coautore dello studio, spiega che «la Terra si è formata troppo vicino al Sole per avere elementi volatili come l’U-Xe, che anche se presenti si sarebbero rapidamente persi nello Spazio. Il fatto che oggi si ritrovino, in condizioni particolari e in quantità molto piccole, significa che qualcosa li ha portati sulla Terra dopo la sua formazione: bisogna "solo" capire come, e non è facile, perché è praticamente impossibile identificare le tracce di oggetti caduti sul pianeta in quel lontano passato, a causa di tutti i fenomeni geologici che si sono succeduti nel tempo».

È per questo che quelle piccole gocce d'aria nelle rocce di oltre 3 miliardi di anni fa hanno un valore scientifico inestimabile. Al loro interno si è trovato che la percentuale di U-Xe (rispetto ad altre forme di xeno) è molto simile a quella presente nelle comete. Ciò significa, sostengono i ricercatori, che le comete hanno avuto un ruolo fondamentale nell’arricchire, se non addirittura nel plasmare, l'atmosfera primordiale.

21 maggio 2017 Luigi Bignami
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us