Scienze

Come si può trasformare il calore in elettricità?

La trasformazione diretta di calore in energia elettrica si ha con l’effetto Seebeck o con l’effetto termoionico. Il primo fu scoperto nel 1821 dal tedesco Thomas J. Seebeck. Si verifica quando...

La trasformazione diretta di calore in energia elettrica si ha con l’effetto Seebeck o con l’effetto termoionico. Il primo fu scoperto nel 1821 dal tedesco Thomas J. Seebeck. Si verifica quando due metalli diversi sono messi in contatto fra loro formando un circuito. Se una giuntura viene scaldata e l’altra no, nel circuito si genera una corrente elettrica. Congiungendo una serie di sbarrette, alternando il tipo di metallo e disponendole in modo che una giunzione sì e l’altra no siano scaldate, si realizza una termopila. Il rendimento complessivo è piuttosto basso, ma è semplice da costruire, solida e senza parti in movimento. Normalmente si usa in dispositivi di regolazione automatica e di misurazione ma, in dimensioni adatte, la termopila può far funzionare boe luminose e altri sistemi di segnalazione. Usando come fonte di calore materiale radioattivo, viene talvolta usata nei satelliti artificiali, in stazioni polari non abitate. Durante la guerra, l’esercito sovietico alimentava i radioricevitori con termopile scaldate da lampade a petrolio. I convertitori termoelettronici sfruttano invece l’effetto termoionico. Il calore riscalda un metallo posto a un potenziale elettrico negativo (catodo), che così libera attorno a sé elettroni. Questi sono attratti da un altro metallo a un potenziale positivo (anodo) e attraverso un circuito forniscono corrente elettrica.

28 giugno 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Il racconto del decennio (1919-1929) che condusse un'Italia povera, ferita e delusa dalla Grande guerra nelle braccia di Mussolini. E ancora: distanziamento, lockdown, ristori... tutte le analogie fra la peste di ieri e il covid di oggi; come Anna Maria Luisa, l'ultima dei Medici, salvò i tesori artistici di Firenze; dalla preistoria in poi, l'impatto dell'uomo sull'ambiente e sul paesaggio.

ABBONATI A 29,90€

Il cervello trattiene senza sforzo le informazioni importanti per sopravvivere. Qual è, allora, il segreto per ricordare? Inoltre: gli ultimi studi per preservare la biodiversità; la più grande galleria del vento d'Europa dove si testano treni, aerei, navi; a che punto sono i reattori che sfruttano la fusione nucleare.


ABBONATI A 29,90€

Litigare fa ammalare? In quale sport i gatti sarebbero imbattibili? Perché possiamo essere cattivi con gli altri? Sulla Luna ci sono nuvole? Queste e tante altre domande e risposte, curiose e divertenti, sul nuovo numero di Focus D&R, d'ora in poi tutti i mesi in edicola!

ABBONATI A 29,90€
Follow us