Scienze

Come fanno una bicicletta e una trottola a rimanere in equilibrio?

Pedalando si rimane in equilibrio, diversamente da quando la bici è ferma. Infatti, è solo attivando i pedali che si verifica l’effetto “giroscopico”, un effetto fisico comune agli oggetti che ruotano attorno a un asse. Nel caso della bici sono le ruote a girare, attorno al loro asse di rotazione. L’effetto giroscopico tende a mantenere costante il piano in cui gira ciascuna ruota, e quindi a tenere la bici perpendicolare al terreno. Ma la bici non fa tutto da sola; all’equilibrio contribuisce anche il ciclista. Infatti, con piccoli spostamenti del manubrio (e del baricentro) compensa le piccole inclinazioni della bici dovute al suo sbilanciarsi da un lato o dall’altro. Se si potesse osservare con grande dettaglio la traiettoria seguita da un ciclista, si noterebbe infatti che non è mai una retta perfetta, ma un susseguirsi di minuscole curve. Se la bici avesse il manubrio fisso, malgrado l’effetto giroscopico, finiremmo presto per terra.
(La bicicletta del futuro: a prova di caduta)

Ruotare in fretta
Anche una trottola rimane in piedi per effetto giroscopico. Quando ruota inclinata non cade perché, grazie e questo effetto, si manifesta una forza che genera un movimento conico del suo asse di rotazione (precessione). Ma quando la velocità di rotazione scende sotto un certo valore, prevale la forza peso e la trottola cade.
(Che razza di bici è questa? - Bici in città: 10 regole per pedalate sicure)


1 ottobre 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us