Scienze

Cinema 2.0: il software che fa ingrassare e dimagrire i divi

Grassi o magri in pochi clic grazie all'hi-tech.

C'è chi è grasso o magro per natura, e chi invece deve mettere su qualche chilo, o perderne, per esigenze di copione. Una vera faticaccia per molti attori, senza contare i rischi per la salute. Un gruppo di ricercatori tedeschi ha inventato una “dieta”digitale che modifica la silhouette in un clic.

“I programmatori hanno creato un modello universale che si adatta al corpo degli attori”

Interpretazione di peso - Vi ricordate il film “Toro scatenato” di Martin Scorsese? Ebbene, Robert de Niro per interpretare la parte del pugile Jack La Motta è dovuto ingrassare di oltre trenta chili tanto da faticare a respirare durante le riprese. Un'interpretazione che gli valse un premio Oscar nel 1980, ma che faticaccia. Lo stesso è successo più di recente alla bella Renée Zellweger che per entrare nei panni (un po' larghi) di Bridget Jones ha dovuto mettere su oltre 12 chili, per poi perderli e rimetterli per girare il sequel. Non vinse l'Oscar, ma ci andò molto vicina.

Dieta digitale - Un gruppo di scienziati tedeschi sostengono di aver sviluppato un software che risparmia agli attori diete forzate così Hollywood potrà ingrassarli o farli dimagrire a piacimento in pochi clic direttamente sullo schermo. Creato da Christian Theobalt del Max Planck Institute for Informatics di Saarbrücken, in Germania, il programma permette di modificare drasticamente il tono muscolare degli attori senza ricorrere a laboriose (e costose!) elaborazioni di fotoritocco su ogni singolo fotogramma.

Come funziona - La squadra di Theobalt ha creato una banca dati di scansioni 3D di 120 uomini e donne di varie dimensioni, forme e pose. Miscelando le scansioni, i ricercatori hanno delineato un unico modello "zero" che possono modificare a loro piacimento. Il modello viene poi adattato alla silhouette dell'attore le cui fattezze devono cambiare e in pochi clic Angelina Jolie diventerebbe grassa o qualche star appesantita ritroverebbe l'antico sex-appeal. Hollywood ringrazia sentitamente.

Ecco le attrici le cui curve non hanno bisogno di ritocchi

8 ottobre 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us