Speciale
Domande e Risposte
Scienze

Quali sono i cibi che migliorano l'umore?

Dalle banane allo yogurt, ecco 10 cibi (ma ce ne sono anche di più) che fanno bene non solo al nostro corpo ma anche alla mente.

Mens sana in corpore sano: lo dicevano già gli antichi romani e da tempo la scienza ha dimostrato che è vero. La dieta giusta, soprattutto quella mediterranea, può aiutare davvero anche la nostra mente a pensare positivo esattamente come, al contrario, il cosiddetto cibo spazzatura sembra soddisfare al momento, ma alla lunga può incidere negativamente sul nostro equilibrio psicofisico. Raccogliendo alcune ricerche scientifiche, abbiamo selezionato 10 alimenti che, grazie alla loro composizione, favoriscono il buonumore. 

1 - Banana. Ricca di vitamine del gruppo B, sali minerali (soprattutto potassio), probiotici e triptofano, la banana dona molte energie e aiuta ad alleviare lo stress, inducendo un generale senso di benessere.

2 -  Cioccolato fondente. Contenendo prebiotici, antiossidanti e triptofano, il cioccolato fondente stimola il rilascio di ormoni connessi all'emotività (endorfine, feniletilamina, serotonina), svolgendo di fatto una funzione anti-depressiva, come afferma una ricerca del 2019 dell'University College di Londra.

3 - Lenticchie. Oltre ad acido folico e magnesio, le lenticchie contengono tirosina (amminoacido che stimola le dopamine) e acido gamma-amminobutirrico (che riduce l'ansia), motivo per cui, come certifica uno studio pubblicato nel 2017 sul Journal of the Science of Food and Agriculture, generano in noi buonumore.

Focus D/R Focus 348
Questa notizia di Matteo Liberti è tratta dallo speciale Domande&Risposte di Focus 348 - ottobre 2021. © Focus

4 - Mirtilli. Ricchi di antiossidanti e vitamine, i mirtilli aiutano il cervello ad attivare ormoni che tengono a freno lo stress. Non solo: come rimarca una ricerca pubblicata sul Journal of Agricultural and Food Chemistry, tali frutti stimolano le facoltà cognitive, migliorando la memoria.

5 - Noci. Le noci provvedono al nostro benessere grazie alla presenza di neuroprotettori (vitamina E, folati, magnesio, melatonina e omega 3) che migliorano le prestazioni intellettive e, afferma uno studio apparso nel 2012 sul British journal of nutrition, riducono la tensione emotiva.

6 - Patata dolce.  Come evidenziato da uno studio del Center of Science in the Public Interest (Stati Uniti), la patata dolce è un carboidrato complesso che garantisce benessere fisico e mentale inducendo un aumento dei livelli di deidroepiandrosterone e serotonina, gli ormoni del buonumore.

7 - Pomodori - Fonte di vitamine, fosforo e potassio, il pomodoro è anche ricchissimo di licopene, sostanza che protegge il cervello favorendo sensazioni di benessere, tanto da costituire un vero antidepressivo, come indica una ricerca pubblicata nel 2013 sul Journal of Affective Disorders.

8 - Spinaci.  Come sottolinea una ricerca apparsa nel 2018 sul Journal of Clinical Medicine, gli spinaci, ricchissimi di nutrienti, abbondano soprattutto di vitamina C e di magnesio, sostanze preziose per la produzione di serotonina e dopamina, gli ormoni responsabili del buonumore.

9 - Uova. Estremamente nutrienti, le uova, oltre a essere ricche di vitamine del gruppo B, contengono Omega 3, vitamina D, zinco e triptofano, sostanze che garantiscono il benessere dell'organismo favorendo nel contempo i pensieri positivi, come attesta uno studio del Leiden Institute forBrain and Cognition (Paesi Bassi).

10 - Yogurt. Lo yogurt è ricco di calcio (che aiuta il funzionamento del sistema nervoso) e di probiotici (che stimolano la produzione di ormoni "positivi"): per questo, spiega una ricerca apparsa nel 2015 su Food Research International (che raccomanda quello alla vaniglia), la sua assunzione migliora l'umore.

21 settembre 2021
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us