Scienze

Chi trova un amico, trova un patrimonio genetico

Secondo alcuni studi fatti all'università del Canada, siamo portati a fidarci di più delle persone che fisicamente ci somigliano e a sceglierle come amici o compagni di giocoi. Ma la stessa cosa...

Chi trova un amico, trova un patrimonio genetico
Secondo alcuni studi fatti all'università del Canada, siamo portati a fidarci di più delle persone che fisicamente ci somigliano e a sceglierle come amici o compagni di giocoi. Ma la stessa cosa non avviene quando dobbiamo sceglierci un partner amoroso.

Nellla vita e nel gioco siamo portati a fidarci di più dei compagni che ci somigliano perché, in termini evoluzionistici, ci sentiamo di condividere con loro gli stessi geni.
Nellla vita e nel gioco siamo portati a fidarci di più dei compagni che ci somigliano perché, in termini evoluzionistici, ci sentiamo di condividere con loro gli stessi geni.

Chi si somiglia si piglia o gli opposti si attraggono?
Quale dei due detti è quello giusto?
Forse entrambi, dipende dalle situazioni, come suggerisce una ricerca condotta all'università di McMaster in Canada.
Ti cambio i connotati. I ricercatori hanno manipolato al computer le foto di un gruppo di volontari rendendo alcuni volti più rassomiglianti l'uno all'altro. Poi hanno chiesto ai partecipanti di selezionarne alcune. E hanno osservato che quando si trattava di scegliere persone dello stesso sesso, i volontari preferivano quelle più somiglianti a loro stessi. Ma, nello scegliere soggetti del sesso opposto prediligevano facce completamente differenti.
In un esperimento precedente, gli stessi ricercatori avevano scoperto che durante il gioco le persone sono portate a fidarsi di più dei compagni di gioco che hanno un viso più familiare e quindi più simile al proprio.
Come due gocce d'acqua. La tendenza a riporre maggior fiducia nelle persone che ci somigliano, si può spiegare secondo la psicologa Lisa DeBruine a capo delle due ricerche, con il fatto che biologicamente li sentiamo più vicini perché ci sono maggiori possibilità che con essi si condividano gli stessi geni. E diventare amici, in termini evoluzionistici, significa aiutarsi a vicenda a tramandare lo stesso patrimonio genetico.
Secondo gli studiosi quando ci si trova a dover scegliere un partner amoroso, invece, interviene una specie di blocco biologico verso le persone più 'familiari' per prevenire l''incesto' e istintivamente la possibilità di sviluppare malattie e disfunzioni genetiche.

(Notizia aggiornata al 7 settembre 2004)

2 settembre 2004
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Napoleone tenne in scacco tutte le monarchie d'Europa. Poi, a Waterloo, la resa dei conti. Chi erano i nemici dell'imperatore dei francesi? Come formarono le alleanze e le coalizioni per arginarlo? E perché tutti temevano la Grande Armée? Su questo numero, la caduta di Napoleone raccontata attraverso i protagonisti che l'hanno orchestrata.

ABBONATI A 29,90€

Miliardi di microrganismi che popolano il nostro corpo influenzano la nostra salute. Ecco perché ci conviene trattarli bene. E ancora: come la scienza affronta la minaccia delle varianti di CoVID-19, e perché, da sempre, l'uomo punta al potere. Inoltre, in occasione del 20° anniversario della sua seconda missione in orbita, l’astronauta italiano Umberto Guidoni racconta la sua meravigliosa odissea nello spazio.

ABBONATI A 29,90€

Vi siete mai chiesti quante persone stanno facendo l'amore in questo momento nel mondo? O quante tradiscono? E ancora: Esistono giraffe nane? Cosa sono davvero le "scie chimiche" degli aerei? E quanto ci mette il cibo ad attraversare il nostro copo? Queste e tante altre domande & risposte, sempre curiose e divertenti, sul nuovo numero di Focus D&R, in edicola tutti i mesi. 

ABBONATI A 29,90€
Follow us