Scienze

I cambiamenti climatici aumentano il numero di fulmini

Tra gli effetti collaterali del progressivo riscaldamento del pianeta potrebbe esserci un consistente aumento nel numero di fulmini: lo afferma un recente studio condotto dai climatologi dell’Università di Berkley.

Più caldo, più fulmini. È la sintesi di un recente studio condotto dall’Università di Berkley che stabilisce una precisa correlazione tra il riscaldamento del pianeta e l’aumento del numero di fulmini che si generano nell’atmosfera.

Secondo David Romps e i suoi colleghi per ogni grado centigrado di aumento delle temperature dovremo aspettarci un incremento del 12% nell’attività elettrica nel cielo. Applicato agli Stati Uniti il modello prevede un incremento complessivo del 50% nella quantità di fulmini entro la fine del secolo. Ma cosa li lega al surriscaldamento nostro pianeta?

Nel tempo impiegato a leggere questa frase
sulla Terra sono caduti 200 fulmini.

Questione di energia. I ricercatori si sono concentrati su due elementi, le precipitazioni (cioè la quantità di acqua che cade al suolo) e la quantità di energia disponibile per creare colonne ascensionali di aria. Questi due fattori sono infatti responsabili dell’innesco del processo che scatena i fulmini. Per avere una scarica elettrica nell’atmosfera sono necessari acqua in tutti e tre gli stati (solido, gassoso e liquido) e nuvole in veloce movimento verso l’alto che mantengono le particelle di ghiaccio in sospensione. «I fulmini sono provocati dalla separazione delle cariche elettriche all’interno delle nuvole. All’aumentare della velocità di formazione delle nuvole e all’aumemtare della pioggia, cresce anche il numero di fulmini» spiega il ricercatore in una nota.

Confrontando la quantità di fulmini con i dati relativi alle precipitazioni e all’energia convettiva in un dato arco temporale, gli scienziati sono così riusciti a mettere a punto un modello in grado di prevedere con un'accuratezza del 77% le variazioni nell’attività elettrica dell’atmosfera sopra gli Stati Uniti. Questo algoritmo è stato quindi applicato a 11 modelli climatici differenti che non prevedevano significative riduzioni nell’emissioni dei gas serra nei prossimi 85 anni.

Risultati elettrizzanti. Le simulazioni hanno permesso agli scienziati di concludere che entro la fine del secolo gli Stati Uniti saranno mediamente più caldi di 4°C: ciò significa maggior vapore acqueo sospeso nell’atmosfera, più piogge e più energia. Che a loro volta si potrebbero tradurre in un aumento della quantità di fulmini: secondo i ricercatori + 50% entro il 2100.

Ciò che il modello, ad oggi, non riesce ancora a prevedere è dove colpiranno: «Le zone del pianeta che oggi sono più esposte ai fulmini potrebbero subirne ancora di più , ma non sappiamo quali» conclude lo scienziato.

20 novembre 2014 Rebecca Mantovani
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us