Scienze

Che cosa succede quando qualcuno ci dà una carezza?

Se riceviamo una carezza, parte un messaggio diretto al cervello perché alcune cellule dei follicoli piliferi rilasciano messaggeri chimici. Ecco come.

Uno studio ha individuato un nuovo meccanismo grazie a cui, quando qualcuno accarezza la nostra pelle, parte un messaggio diretto al cervello. Finora si riteneva che solo le terminazioni nervose presenti nell'epidermide fossero in grado di rilevare un tocco. Ma ora il team di Claire Higgins, dell'Imperial College London, ha individuato un nuovo ruolo dei follicoli piliferi (le strutture nell'epidermide da cui crescono i peli). In caso di stimolazione meccanica, che fa muovere i piccoli peli presenti sulla pelle, alcune cellule dei follicoli rilasciano due messaggeri chimici, serotonina e istamina: la prima è legata per esempio al tono dell'umore, la seconda tra le altre cose entra in gioco nei processi infiammatori e ha anche un ruolo nel prurito.

Rilascio di istamina. Secondo i ricercatori, queste molecole vanno ad attivare i neuroni sensoriali (e in particolare quelli sensibili ai contatti più leggeri) attorno ai follicoli piliferi. Se venivano bloccati i recettori per queste sostanze presenti sui neuroni, questi non rispondevano più alla stimolazione delle cellule dei follicoli piliferi. La ricerca è stata condotta su colture cellulari, quindi il prossimo passo sarà capire che cosa succede negli organismi viventi. Inoltre, l'istamina ha un ruolo in malattie infiammatorie della pelle come l'eczema. Come ha spiegato Claire Higgins, «Il nostro lavoro ha scoperto un nuovo ruolo delle cellule della pelle nel rilascio di istamina, con potenziali applicazioni per la ricerca su questa patologia». 

18 marzo 2024 Giovanna Camardo
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us