Scienze

Che computer ti serve? Te lo dice il logo

Quattro loghi ti aiutano a scegliere il computer giusto.

Quando decidi di comprare un PC, e non sei ferrato in materia, rischi di perderti tra le specifiche tecniche. E se non c’è l’amico esperto di turno, o un commesso competente, potresti tornare a casa con il modello sbagliato. AMD ti semplifica la scelta con i loghi AMD Vision.

“AMD Vision 'liscio', Premium, Ultimate o Black? A te la scelta”

Comprare informati – Amd, storico concorrente di Intel nella produzione di microprocessori per il mercato dei computer, ha deciso di rendere meno “traumatico” l’acquisto di un desktop,un notebook o un netbook, per i meno tecnologici. Quattro differenti loghi AMD Vision, infatti, aiutano nella scelta del modello con tecnologia AMD (processore e scheda grafica) che meglio risponde alle proprie esigenze.

La “vision” di AMD - Il logo AMD Vision “nudo e crudo” indica i modelli “base”, ossia quelli pensati per un uso piuttosto tranquillo come la visione di fotografie, la riproduzione di video, l'ascolto di musica, la navigazione in Internet, la lettura delle e-mail e, perché no, anche giochi non troppo avidi di risorse.

Uso più “spinto” – I modelli più performanti sono invece contrassegnati con loghi AMD Vision Premium e Ultimate. Nel primo caso avrai la certezza che quel computer se la cava alla grande con il “multitasking”, ossia quando usi contemporaneamente più applicazioni, con video in HD e nell’editing di video, foto e musica, mentre il secondo è una bomba con il multimediale “spinto”, quindi anche con la gran parte dei videogame.

3D assicurato – Il logo AMD Vision Black, infine, non solo garantisce una compatibilità totale con i videogiochi di ultima generazione, ma è certificato anche per fare scintille con i titoli a tre dimensioni e nella creazione e pubblicazione di video in alta definizione.

I migliori notebook 3D? Guarda la gallery!

8 agosto 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us