Scienze

Ces 2008: la fiera dell'elettronica all'insegna del verde e della pace

Ventisettemila nuovi gadget, molti dei quali, presentati in anteprima mondiale, arriveranno in Europa e in Italia solo tra qualche mese. È questo il primo dei grandi numeri che fanno grande il...

CES 2008: la fiera dell'elettronica all'insegna del verde e della pace
Ventisettemila nuovi gadget, molti dei quali, presentati in anteprima mondiale, arriveranno in Europa e in Italia solo tra qualche mese. È questo il primo dei grandi numeri che fanno grande il Consumer Electronics Show 2008, il "Ces", la fiera dell'elettronica più spettacolare al mondo: accade a Las Vegas, città-patria dello spettacolo, tra concerti, eventi eccezionali, e fuochi d'artificio di una tecnologia in evoluzione continua nonostante le diffilcoltà che tutti conosciamo, dall'economia americana in sofferenza alle ricadute sui mercati internazionali, dall'energia che scarseggia all'ambiente che si scioglie... Ecco dal nostro inviato a Las Vegas, Paolo Pontoniere, le ultimissime dell'hi-tech.

Las Vegas, la città del divertimento e della fiera mondiale dell'elettronica: clicca sull'immagine per vedere la fotogallery dedicata all'edizione 2008 del Ces.


Centonovantamila metri quadrati di spazio espostivo, abbastanza da ricavarci almeno 35 campi di calcio, e più di 140 mila tra operatori della tecnologia e della stampa specializzata in 2.700 stand. Ma quanta elettronica c'è al mondo? C'è veramente bisogno di tutti questi nuovi aggeggi hi-tech? Qualcuno, forse, ce lo saremmo potuti risparmiare, in un periodo come questo, mentre si parla tanto di adottare atteggiamenti meno "consumistici". Una critica ragionevole a cui gli organizzatori del CES dovevano essere preparati, perché hanno cercato di impostare la rassegna all'insegna dell'ambiente.

Il colore più intelligente per la tecnologia...
Il Ces 2008 non riesce a essere granché verde, tra montagne di elettronica e quantità spropositate dei soliti materiali indispensabili per allestire uno show di questa portata, ma perlomeno cerca di pagarne le conseguenze, devolvendo fiumi di denaro a organizzazioni che si fanno poi carico di progetti di riforestazione e simili. In più, nel contesto dello show, la "Design Accord", associazione non profit costituita da oltre 1.500 designer e progettisti dell'hi-tech, hanno promosso le loro idee sulla costruzione di prodotti che siano davvero "ecofriendly". Sono una voce d'avanguardia su progetti piuttosto rilevanti, come il cruscotto intelligente della nuova Toyota Pryus - capace di "dire" come stai guidando e di farti consumare di meno - o il design dei nuovi computer HP, che grazie a pochi "trucchi" pare avere già risparmiato abbastanza metallo da poter costruire una seconda Torre Eiffel, se ce ne fosse bisogno. Anche le prese elettriche di casa sono finite nel mirino del gruppo, e forse assisteremo a all'evoluzione di questi accessori che, benché indispensabili, sono consumatori d'energia anche da inattivi.

La tv con l'elefante dentro... è uno schermo al plasma che ha quasi 4 metri di diagonale. Clicca sull'immagine per vedere la fotogallery dedicata all'edizione 2008 del Ces, con la nostra selezione dalla fiera dell'elettronica.
... i fuochi d'artificio...
Il tradizionale spettacolo del Ces è però un altro: presentare diavolerie elettroniche il più possible strabilianti. E infatti anche quest'anno le sorprese non sono mancate. Si va da Rovio, il mini robot intelligente della canadese WowWee, "ideale" per la sorveglianza di casa, alle sedie massaggiatrici in puro stile spaziale dell'americana Human Touch, mentre la Celestron ha presentato uno scanner dei cieli che, puntato all'insù, è capace di descrivere la porzione di spazio osservata. Tornando sulla Terra, l'australiana MTech ha sviluppato un aggeggio che, inserito nel serbatoio della macchina, pare possa ridurre il consumo di carburante del 20 per cento, mentre la casa automobilistica Continental ha presentato un software che aiuta... l'auto a giudicare le condizioni stradali e a comunicare con le sue simili per evitare incidenti.

... e il solito palcoscenico
Il Ces è "show" non solamente nel nome: tra un Kevin Costner con tanto di band in concerto, un Bill Gates che si esibisce alla chitarra e un Michael Douglas che a sorpresa presenta un nuovo tipo di televisione ad alta definizione, spunta anche Yoko Ono, che nel John Lennon Educational Bus si impegna a insegnare al mondo la "via della pace". Tutto questo (e molto di più) è... Las Vegas!

10 gennaio 2008
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us