Scienze

Cantando nel traffico

Arriva dalla Cina la prima macchina del mondo con il karaoke.

Cantando nel traffico
Arriva dalla Cina la prima macchina del mondo con il karaoke.

Una delle vetture della casa automobilistica cinese Geely Group. Il modello Beauty Leopard incorpora gli ultimi ritrovati Hi Tech: telefono cellulare, sistema satellitare e... karaoke.
Una delle vetture della casa automobilistica cinese Geely Group. Il modello Beauty Leopard incorpora gli ultimi ritrovati Hi Tech: telefono cellulare, sistema satellitare e... karaoke.

Per i cinesi rimanere imbottigliati nel traffico non sarà più un problema. A partire da aprile 2003 potranno dedicarsi al loro passatempo preferito, il karaoke, anche quando sono in fila. La casa automobilistica cinese Geely Group ha presentato un nuovo modello di auto, la Geely Beauty Leopard che mette a disposizione del proprietario telefono, navigatore satellitare GPS (Global Positioning System) e macchina del karaoke. Il karaoke in Cina è un fenomeno molto diffuso: per questo la Geely Group ha deciso di dotare l'ultimo modello di un sistema che faccia scorrere su video le parole delle canzoni diffuse dagli altoparlanti dell'auto. Naturalmente, il sistema è stato studiato per i passeggeri, ma anche chi guida può dilettarsi cantando le proprie canzoni preferite (con eventuali rischi nel caso di traffico scorrevole).
Auto autarchiche. La Geely Group è l'unica società automobilistica cinese non statale. Nata nel 1980, fino al 1999 ha prodotto esclusivamente mezzi a due ruote, motorini e motociclette. Poi si è specializzata nella produzione di berline completamente costruite nel paese della Grande Muraglia. Tra esse anche la vettura più economica del paese, disponibile a un prezzo che si aggira sui cinquemila Euro. Non bisogna però dimenticare che il reddito pro capite in Cina, nonostante i continui aumenti degli ultimi anni, non supera i mille Euro. La Beauty Leopard, invece, con la sua dotazione Hi Tech, è un prodotto di lusso: costa 150.000 yuan (circa 18.000 Euro).

(Notizia aggiornata al 23 dicembre 2002)

20 dicembre 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us