Scienze

Campi magnetici per domare gli incendi

Fermare le fiamme con i campi magnetici.

Alcuni ricercatori di Harvard, tra cui un italiano, stanno studiando il modo per domare le fiamme sfruttando i campi magnetici generati da una bacchetta magica alla Harry Potter.

“Nel team di Harvard anche un italiano: Ludovico Cademartiri”

Elettricità contro fuoco - Ludovico Cademartiri è uno dei tanti cervelli in fuga dall’Italia che lavora da qualche anno all’Università di Harvard negli Stati Uniti. E fa parte del team di ricercatori che sta studiando una nuova tecnologia per spegnere gli incendi a distanza sfruttando i campi magnetici. Lo studio, che sintetizza 200 anni di osservazioni sulle fiamme e la loro interazione con l’elettricità, è stato presentato domenica scorsa al meeting nazionale dell’American Chemical Society a Anaheim (California) proprio da Cademartiri.

Bacchetta magica - Non è una novità che i campi magnetici siano in grado di influenzare le fiamme - modificandone la forma e la direzione - e gli esperimenti condotti ad Harvard dimostrano come sia anche possibile spegnerle. La tecnologia, che ricorda vagamente gli incantesimi fatti a colpi di bacchetta magica da Harry Potter, sfrutta proprio un amplificatore da 600 watt che termina con una sorta di “bacchetta” per direzionare il campo magnetico generato. Il campo elettrico interagisce con le particelle cariche nella fiamma - gli elettroni, gli ioni e le particelle di fuliggine - e il moto collettivo delle cariche nel campo elettrico fa muovere anche i gas presenti all'interno della fiamma. La fiamma si stacca così dalla fonte di combustibile e si spegne.

Vigili del fuoco - La ricerca, finanziata dall’Agenzia per i progetti di ricerca avanzata per la difesa e dal Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti, potrebbe portare allo sviluppo di strumenti per aiutare i vigili del fuoco ad aprire una via di fuga per portare in salvo persone intrappolate in luoghi chiusi, oppure come sistema di sicurezza in navi ed edifici. Non è una tecnologia che funziona contro incendi estesi come quelli boschivi. (pp)Silvia Ponzio

I regali piu' costosi al mondo. Guarda la gallery!

29 marzo 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Settant’anni fa agli italiani arrivò un regalo inaspettato: la televisione. Quell’apparecchio – che pochi potevano comprare e quindi si vedeva tutti insieme – portò con sè altri doni: una lingua in comune, l’intrattenimento garantito, le informazioni da tutto il mondo. Una vera rivoluzione culturale e sociale di cui la Rai fu indiscussa protagonista. E ancora: i primi passi della Nato; i gemelli nel mito e nella società; la vita travagliata, e la morte misteriosa, di Andrea Palladio; quando, come e perché è nato il razzismo; la routine di bellezza delle antiche romane.

ABBONATI A 29,90€

I gemelli digitali della Terra serviranno a simularne il futuro indicando gli interventi più adatti per prevenirne i rischi ambientali. E ancora, le due facce dell’aggressività nella storia dell’evoluzione umana; com’è la vita di una persona che soffre di balbuzie; tutti gli strumenti che usiamo per ascoltare le invisibili onde gravitazionali che vengono dall’alba dell’universo; le pillole intelligenti" che dispensano farmaci e monitorano la salute del corpo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us