Scienze

Calvin Klein crede nella pubblicità 2.0

Pubblicità 2.0: C. K. cripta le modelle!

Che lo stilista americano Calvin Klein sia un trend-setter è cosa nota: ha sempre creduto in modelle e personaggi che sono poi diventati icone globali, mentre le sue accattivanti campagne pubblicitarie hanno dettato i canoni della comunicazione nella moda. E adesso ci riprova, con una pubblicità in pieno stile 2.0.

“Lo stilista lancia una nuova campagna pubblicitaria in USA: niente modelle, solo QR Code”

Solo col codice – L’affisione è gigantesca ed è visibile dalla scorsa settimana per le strade del centro di New York e sul famoso Sunset Boulevard di Los Angeles. L’enorme manifesto non raffigura modelle, modelli o paia di Jeans, ma solo un grande QR code, il codice a barre leggibile da cellulari e smartphone, sottostante al messaggio: “Get It Uncensored” (cioè guardalo senza censura).

Digita e vedi – I pedoni che si trovano di fronte a questa inedita campagna, dove non si vede il prodotto e dove non è comunicato, se non nel breve claim, alcun messaggio di stile, possono usare gli smartphone per fototografare il codice e scoprire così cosa si cela sotto.

Le modelle ci sono, ma criptate – A quanto pare, una volta attivato il codice, sullo schermo del display compare un esclusivo spot, della durata di 40 secondi, con i modelli: Lara Stone, A.J., Sid Ellisdon, Grayson Vaughan e Eric Anderson. Chi scarica il filmato può anche condividere il QR Code con i propri amici e contatti via Facebook e via Twitter.

Guarda il video!

Calendari 2.0: scatto a raggi X. Guarda la gallery!

14 luglio 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us