Scienze

BlackBerry raggiunge iPhone nelle vendite di smartphone

Terzo trimestre record per RIM.

Chi l'avrebbe detto! Nell'ultimo trimestre, contro ogni previsione, gli smartphone della canadese Research In Motion hanno venduto esattamente quanto l'iPhone: 14,1 milioni di esemplari. Davvero un brutto colpo per Steve Jobs che solo qualche mese aveva detto “RIM? Che provi a prenderci….”

“RIM ha spiazzato tutti vendendo 14,1 milioni di BlackBerry nell'ultimo trimestre”

Previsioni sballate - Steve Jobs, in occasione della presentazione degli ultimi risultati finanziari Apple relativi al quarto trimestre dell'anno fiscale, non aveva risparmiato critiche verso la concorrenza. Secondo il boss di Cupertino, Android è il sistema operativo numero uno negli States ma è una piattaforma troppo frammentata (ne esistono 100 versioni su 244 dispositivi tutti diversi), Nokia è l'attuale leader nel mercato degli smartphone, ma Apple non lo vede come un concorrente da battere, mentre RIM non ha chance per competere con le vendite dell'iPhone. Le classiche ultime parole famose.

BlackBerry a tutta forza - RIM ha spiazzato tutti vendendo 14,1 milioni di BlackBerry nell'ultimo trimestre, esattamente come il melafonino, contro una previsione di soli 2 milioni di unità. Il merito va al tanto bistrattato BlackBerry Torch arrivato sul mercato americano verso metà agosto e in Italia agli inizi di novembre. Con questo inatteso exploit, secondo gli ultimi dati Nielsen relativi ai sistemi operativi, iPhone guida la classifica con il 27.9% di market share tallonato proprio da RIM con il 27.4%.

Ecco gli smartphone più incredibili di Nokia. Guarda!

14 dicembre 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La Bibbia è il libro più famoso del mondo. Eppure, quanti sanno leggere fra le righe del racconto biblico? Questo numero di Focus Storia entra nelle pagine dell'Antico Testamento per comprendere dove finisce il mito e comincia la storia, anche alla luce delle ultime scoperte archeologiche. E ancora: la Crimea, terra di conquista oggi come ieri; l'antagonismo fra Coca e Pepsi negli anni della Guerra Fredda; gli artisti-scienziati che, quando non c'era la fotografia, disegnavano piante e animali per studiarli e farli conoscere.

 

ABBONATI A 29,90€

Come sta la Terra? E che cosa può fare l'uomo per salvarla da se stesso? Le risposte nel dossier di Focus dedicato a chi vuol conoscere lo stato di salute del Pianeta e puntare a un progresso sostenibile. E ancora: come si forma ogni cosa? Quasi tutti gli atomi che compongono ciò che conosciamo si sono generati in astri oggi scomparsi; a cosa servono gli scherzi? A ribadire (o ribaltare) i rapporti di potere; se non ci fosse il dolore? Mancherebbe un segnale fondamentale che ci difende e induce solidarietà.

ABBONATI A 31,90€
Follow us