Scienze

Arriva l'eco-bolide di Bugatti

L'azienda sta collaudando un bolide elettrico.

Una supercar a zero emissioni? A quanto pare, l’azienda francese sta collaudando (in gran segreto) un motore alimentato a energia elettrica in grado di erogare la bellezza di 800 CV.

“Bugatti ha nascosto il nuovo motore elettrico sotto al cofano di una “normale” Bentley”

Gran segreto – Bugatti non solo sta pensando a un bolide completamente elettrico con 800 cavalli di potenza sotto al cofano, ma lo sta già testando. Ad alimentarlo ci sarebbe un gruppo di batterie agli ioni di litio che fornisce la potenza necessaria per far girare due motori elettrici, ognuno da 400 CV e una “spinta” di 1100 Nm (newton per metro). Per non dare troppo nell’occhio durante i test, però, l’azienda francese ha “nascosto” il nuovo gruppo propulsore a zero emissioni sotto la gonna di una “normale” Bentley Continental GT.

Dejà-vu elettrico – Nel “curriculum vitae” di Bugatti, c’è già un precedente elettrico. Si tratta della Type 56, un modello degli anni ’30, voluto da Ettore Bugatti (fondatore della casa automobilistica francese) per gironzolare all’interno della storica sede di Molsheim, e poi costruito in soli sei esemplari. Un pezzo d’epoca che Bugatti, adesso azienda del gruppo Volkswagen, ha esposto in occasione dell’ultimo Salone di Francoforte.

Guarda la Bugatti Veyron

5 giugno 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Oggi il presidente ucraino Zelensky, ieri l'imperatore Claudio, la contessa-guerriera Caterina Sforza, il sindacalista Lech Walesa, il sovrano Giorgio VI... Tutti leader per caso (o per forza) che le circostanze hanno spinto a mettersi in gioco per cambiare il corso della Storia. E ancora: nella Urbino di Federico da Montefeltro, un grande protagonista del Rinascimento; 30 anni fa, la morte di Giovanni Falcone a Capaci; lo scandalo Watergate che costrinse il presidente Nixon alle dimissioni; i misteri, mai risolti, attorno all'omicidio di Giovanni Borgia.

ABBONATI A 29,90€

Il mare è vita eppure lo stiamo sfruttando e inquinando rischiando il collasso dell’ecosistema globale. Per salvarlo dobbiamo intervenire. Come? Inoltre: perché è difficile prendere decisioni; esiste l'archivio globale dei volti; come interagire con complottisti e negazionisti; perché i traumi di guerra sono psicologicamente pesanti.

ABBONATI A 31,90€
Follow us