Scienze

Aria inquinata? Te lo dice il cellulare

Un app anti-inquinamento.

Se vivi o lavori in città è molto probabile che guardando il cielo in una giornata di sole ti sarai accorto della coltre di smog che aleggia sulla tua testa. E magari ti sarai chiesto qual è il menu del giorno in fatto di polveri e gas di scarico che sei costretto a respirare. Un’applicazione ti rivela la qualità dell’aria.

“L’azzurro del cielo è direttamente collegato all’inquinamento atmosferico”

Usiamola tutti! – La speranza dei ricercatori dell’Università della California del Sud è che gli utenti scarichino in massa “Visibility” in modo da migliorare il software. Più gente lo usa, e più affina le sue doti di rilevazione dell’inquinamento atmosferico. Non ti servono attrezzature particolari da collegare al cellulare perché basta la fotocamera. L’applicazione ti chiede di scattare una fotografia al sole e successivamente di identificare la parte occupata dal cielo. Al temine lo scatto viene paragonato a modelli con un “cielo azzurro ideale” per stimare la visibilità. La visibilità,infatti, è direttamente collegata alla concentrazione di polveri sottili e gas di scarico delle auto, fabbriche e miniere.

Android e iPhone – Visibility funziona al momento con smartphone Android, ma presto sarà disponibile una versione anche per iPhone scaricabile dall’App Store. Si tratta ancora di un progetto in fase di sviluppo quindi non può che migliorare. Il suo attuale limite è che è in grado di rilevare solo l’inquinamento prodotto da particelle in grado di “deflettere” la traiettoria della luce quindi non funziona con l’ozono e altri agenti inquinanti come l’ossido di azoto e zolfo.

Eco-grattacieli. Guarda la gallery!

22 settembre 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us