Scienze

Apple porta HTC in tribunale

Causa per l'infrazione di ben 20 brevetti.

Lo scontro in campo mobile diventa sempre più aspro: dopo le scaramucce legali tra Apple e Nokia con accuse e controaccuse ora è il turno di HTC. Cupertino ha ufficializzato che la porterà in tribunale per infrazione di ben venti brevetti.

Apple dichiara guerra a HTC - Apple ha pubblicato sul suo sito ufficiale quella che sembra a tutti gli effetti una dichiarazione di guerra verso HTC. Un breve e secco comunicato stampa che rende noto in modo ufficiale la battaglia legale che vedrà schierati da un lato i californiani e dall'altro il colosso taiwanese. Il motivo? Infrazione di una ventina di brevetti Apple legati all'interfaccia di iPhone, alla sua architettura e hardware.

HTC sta diventando troppo pericolosa? - Preparati ad assistere a una battaglia legale senza esclusione di colpi, perché una volta depositata l'istanza alla U.S. International Trade Commission (ITC) non si può più tornare indietro. Il caso sarà trattato dalla U.S. District Court in Delaware. Qualcuno ha subito ipotizzato che la mossa di Apple serva anche da freno alla crescita di HTC che negli ultimi tempi sta diventando "pericolosa" con tanti otttimi smartphone Windows Mobile e Android come il Nexus One per Google.

Steve Jobs è infuriato - E' anche riportata una frase di Steve Jobs che afferma, in modo polemico e deciso "Possiamo sederci e guardare gli avversari rubarci le invenzioni brevettate oppure possiamo fare qualcosa a proposito. Abbiamo deciso di reagire. Pensiamo che la competizione sia salutare, ma gli avversari dovrebbero creare tecnologia originale proprietaria, non rubare la nostra". Come finirà?

7 aprile 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us