Scienze

Apple brevetta le idee altrui?

Sarà un caso, ma le app sono uguali...

Apple brevetta soluzioni hardware e software in continuazione. Ma questa volta c’è qualcosa di strano. I disegni delle schermate depositate per un’applicazione di shopping, hotel e viaggi sono praticamente identiche ad alcune apps in vendita da tempo sull’App Store.

“Gli sviluppatori sono preoccupati perché una concorrenza diretta di Apple li annienterebbe”

Cloni? –Le immagini parlano chiaro: sulla sinistra c’è il disegno depositato per il brevetto di Apple e sulla destra l’applicazione “Where to” realizzata e venduta dal 2008 da FutureTap. Non si tratta solo di una somiglianza… sono praticamente identiche. Se n’è accorto un blogger americano appena l’ufficio brevetti e marchi americano (l’US Patent and Trademark Office) li ha resi pubblici il 30 luglio scorso. Pare che “Where to” non sia la sola applicazione presa come “spunto” da Apple nel suo brevetto per il programma di shopping, hotel e viaggi destinato all’iPhone, ma sia in compagnia anche di “Guide You Amsterdam”, una guida turistica sulla città olandese, e una sulle collezioni di “Ralph Lauren”.

O copioni? – Allora… Apple si è davvero messa a copiare le applicazioni sviluppate e vendute da terze parti sul suo stesso App Store? Gli sviluppatori sono preoccupati perché una concorrenza diretta di Apple li annienterebbe. La spiegazione più logica, invece, è che Cupertino abbia usato le schermate di “Where To,” “Ralph Lauren,” e “Guide You Amsterdam” solo come semplici esempi per un concept più sofisticato e non ancora sviluppato. Apple, interpellata sull’argomento, non ha ancora rilasciato una dichiarazione.

Top 10 app per Android. Guarda la gallery!

6 agosto 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us