Scienze

Apple allunga le anteprime degli mp3 americani

90 secondi di anteprima su iTunes!

Una comunicazione di Apple rivolta alle etichette musicali annuncia l’allungamento delle anteprime su iTunes: si passa da 30 a 90 secondi. Il triplo del tempo per assaggiare un brano prima di comprarlo nello store della Mela.

“La durata delle anteprime dei brani musicali per gli americani cresce di due terzi”

Antipasto prima di comprare – Per ora è un servizio disponibile solo per il negozio americano del big di Cupertino e l’idea alla base è di creare una forte concorrenza ad altri servizi online, soprattutto gratuiti, che gli utenti utilizzano per “assaggiare” un brano musicale. L’idea dell’azienda di Steve Jobs è infatti che si debba per forza passare da iTunes per scoprire e sentire le ultime novità in materia di musica.

Più tempo – Per questo nell’iTunes Music Store si passa a un incremento di un minuto, rispetto al mezzo minuto precedente: ascoltare la preview di un brano per 90 secondi equivale, in molti casi, a circa metà dell’intera canzone. La nuova funzione riguarderà infatti i brani con una durata di almeno due minuti e mezzo.

Comunicato ufficiale - La comunicazione informa i produttori di musica che l’obiettivo è di incrementare la voglia di acquistare quella canzone. E non è una scelta, è una tecnica obbligatoria: i discografi devono per forza siglare l’aumento dell’anteprima, altrimenti possono ritirare i loro prodotti musicali dagli scaffali di iTunes, dato che non saranno più venduti.

Contro Youtube - Che Apple punti molto sui contenuti musicali e non solo televisivi è cosa ben nota dopo l’evento mondiale in salsa musicale eseguito lo scorso settembre. Ma ora l’intenzione di Jobs è di contrastare efficacemente i servizi gratuiti, dove gli utenti del Web possono ascoltare non solo le anteprime, ma interi brani musicali, sotto forma di videoclip. I recenti numeri di YouTube pare gli abbiano fatto prendere tale decisione. Lo scopo è di rendere iTunes la partenza obbligatoria per “sentire” le novità di un autore o del genere musicale preferito.

I segreti di Apple. Guarda la gallery!

3 novembre 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us