Scienze

Anche in Antartide i ghiacci si sciolgono come non mai

Quando si parla di scioglimento dei ghiacci polari nasce la dicotomia tra Polo Nord e Polo Sud. Per il primo la scomparsa dei ghiaccia soprattutto nel periodo...

Quando si parla di scioglimento dei ghiacci polari nasce la dicotomia tra Polo Nord e Polo Sud. Per il primo la scomparsa dei ghiaccia soprattutto nel periodo estivo è molto evidente e riconosciuta da tutti i ricercatori, per l’Antartide invece, la situazione è più complessa. Vi sono aree dove è evidente il ritiro dei ghiacci e altre dove, al contrario i ghiacci sono stabili. Ma ora in base ad una nuova ricerca apparsa sulla rivista tecnica “Nature Geoscience”, risulta che durante il secolo appena trascorso, lo scioglimento dei ghiacci durante l’estate antartica è diventato 10 volte più intenso rispetto agli ultimi 1.000 anni. Alla conclusione si è arrivati attraverso lo studio delle carote di ghiaccio prelevate sull’isola di James Ross, vicino alla punta settentrionale della Penisola Antartica. Campioni di ghiaccio sono stati prelevati fino ad una profondità di 365 metri. Studiando i livelli di ghiaccio formatisi si è riusciti a ricostruire il clima che vi era in Antartide degli ultimi 10 secoli con una precisione mai riuscita in passato. I ricercatori infatti, sono in grado di capire quando e quanto ghiaccio si è sciolto nel passato e quanto se ne è depositato. In questi ultimi mille anni si è scoperto che il minor scioglimento dei ghiacci si ebbe circa 600 anni fa, quando la temperatura in Antartide era di circa 1,6 °C inferiore a quella dei nostri giorni. “Lo scioglimento dei ghiacci estivi di questi ultimi anni – ha spiegato Nerilie Abram dell’ Australian National University and British Antarctic Survey – non ha confronti nell’ultimo millennio e sembra stia incrementandosi decennio dopo decennio”. Alla ricerca hanno contribuito due studi guidati da Abram: il primo realizzato dal programma British Antarctic Survey e dall'università australiana di Canberra, il secondo dall’universita’ americana di Washington, a Seattle. Tra le varie scoperte i ricercatori sono riusciti a comprendere che anche piccoli cambiamenti di temperatura possono far aumentare notevolmente la fusione dei ghiacci in aree dove le temperature estive sono vicine a 0 gradi, come a esempio nella Penisola Antartica, e questo ha importanti implicazioni sulla stabilità del ghiaccio e di conseguenza del livello degli oceani in un clima più caldo.

16 aprile 2013 Luigi Bignami
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us