Scienze

Allarme Wi-Fi: il clima lo minaccia

I cambiamenti climatici lo deteriorano.

È il Governo britannico a lanciare l'allarme: cambiamenti climatici rischiano di mandare in tilt le infrastrutture di comunicazione senza fili. Bisogna correre ai ripari subito.

“Le temperature più elevate danneggiano la trasmissione del segnale wireless di telefoni e televisioni”

Comunicazioni a rischio - In un recente report pubblicato sul sito istituzionale dal Dipartimento per l'ambiente del governo britannico, Caroline Spelman - Segretario di Stato per l'ambiente - lancia un segnale d'allarme importante non solo per il suo paese, ma per tutti le nazioni che fanno affidamento sulle connessioni wireless per le comunicazioni. Il rapporto, che cita studi del DEFRA (Department of Environment, Food and Rural Affairs) afferma che l'innalzamento delle temperature può compromettere la qualità e la gamma del segnale wireless del Regno Unito, interessando trasmissioni televisive e reti cellulari.

Clima in subbuglio - L'obiettivo del governo britannico è trovare delle valide soluzioni per rafforzare le infrastrutture e trasformarle in un sistema a prova di cambiamenti climatici. Il problema, fa notare la Spelman, non riguarda solo le temperature più elevate, ma anche eventuali danni provocati da possibili inondazioni dei cavi sotterranei e dalla caduta di alberi su quelli esterni. Anche variazioni alla flora e la fauna potrebbero influire negativamente sulle comunicazioni. La Gran Bretagna ha già stanziato circa 200 miliardi di sterline da investire nei prossimi 5 anni e la Spelman spera che arrivino finanziamenti anche dal settore privato. (gt)Silvia Ponzio

15 maggio 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita, privata e politica, di Winston Churchill, il grande statista inglese che ha salvato il mondo dalla follia di Hitler. Il segreto della sua forza, le – non poche – debolezze, l'infanzia e i talenti dell'inquilino più famoso di Downing Street. E ancora: come nel 1021 il vichingo Leif Eriksson “scoprì” l'America; nella Vienna di Klimt; tutti gli inquilini del Quirinale; Tangentopoli e la fine della Prima Repubblica.

ABBONATI A 29,90€

Il lockdown e la rivoluzione digitale stanno cambiando il nostro modo di curarci. Ecco come gestire al meglio televisite e bit-terapie. Inoltre, gli impianti nucleari di nuova generazione; la prima missione del programma Artemis che ci riporterà sulla Luna; i vaccini e le infinite varianti del Coronavirus

ABBONATI A 31,90€
Follow us