Scienze

Aerei senza pilota presto in città

Aeroplani guidati da robot nei cieli cittadini.

I velivoli in grado di volare senza pilota, altrimenti detti anche droni, sono già una realtà in ambito militare e presto potrebbero svolazzare sui cieli delle città.

“La FAA prevede un grande traffico di velivoli senza pilota nei prossimi anni”

Guerra e spionaggio - I droni sono impiegati sempre più spesso in attività militare per sganciare bombe o spiare dall'alto le attività dei presunti terroristi senza mettere in pericolo la vita dei soldati. Ora la Federal Aviation Administration (FAA), l'agenzia del Dipartimento dei Trasporti statunitense, sta pensando di usarli anche per scopi civili come il trasporto commerciale. Non si tratta di fantascienza perché l'uso di questi velivoli senza pilota è in crescita.

Regole aeree - Così la FAA, in previsione di un aumento di droni sulla testa dei cittadini, ha deciso di stanziare 300.000 dollari per studiare un sistema che garantisca la sicurezza aereo. Ha affidato l'incarico a un team di ricercatori della Auburn University guidati da Wesley Randall, professore ed ex funzionario della logistica dell'Air Force. Il compito di Randall sarà quello di stabilire delle regole, quali l'altitudine e le rotte che dovranno seguire questi droni “domestici”.

Scopri le auto più incredibili

3 ottobre 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Oggi il presidente ucraino Zelensky, ieri l'imperatore Claudio, la contessa-guerriera Caterina Sforza, il sindacalista Lech Walesa, il sovrano Giorgio VI... Tutti leader per caso (o per forza) che le circostanze hanno spinto a mettersi in gioco per cambiare il corso della Storia. E ancora: nella Urbino di Federico da Montefeltro, un grande protagonista del Rinascimento; 30 anni fa, la morte di Giovanni Falcone a Capaci; lo scandalo Watergate che costrinse il presidente Nixon alle dimissioni; i misteri, mai risolti, attorno all'omicidio di Giovanni Borgia.

ABBONATI A 29,90€

Il mare è vita eppure lo stiamo sfruttando e inquinando rischiando il collasso dell’ecosistema globale. Per salvarlo dobbiamo intervenire. Come? Inoltre: perché è difficile prendere decisioni; esiste l'archivio globale dei volti; come interagire con complottisti e negazionisti; perché i traumi di guerra sono psicologicamente pesanti.

ABBONATI A 31,90€
Follow us