Scienze

Aerei: pelle magica a prova di fulmini

Pelle hi-tech per proteggere gli aerei dai fulmini.

Cessna Aircraft, in collaborazione con la Nasa, sta sviluppando un rivestimento per proteggere l’intera superficie di un aereo. Una copertura per salvaguardarlo dalle condizioni atmosferiche avverse e che al tempo stesso gli faccia consumare meno carburante.

“La pelle degli aerei del futuro sarà costituita da più strati ognuno con una funzione diversa”

Basta alluminio - Cessna Aircraft, con lo zampino dell’ente spaziale statunitense, sta progettando una nuova generazione di velivoli più silenziosi, che consumano meno carburante e in grado di sopravvivere alle condizioni meteo più sfavorevoli. Non saranno più realizzati in alluminio, come i modelli attuali, bensì in un materiale composito più leggero per migliorare sensibilmente l’autonomia in volo. Il problema, però, è che questo nuovo ritrovato sarebbe meno resistente alle intemperie e agli scossoni. La soluzione? Uno strato, altrettanto leggero, in grado di proteggere l’intero velivolo.

Superficie sensibile - Vicki Johnson, ingegnere Cessna, spiega che è allo studio una sorta di pelle magica, liscia al punto giusto per non opporre resistenza all’aria, in grado di assorbire gli impatti e di condurre l'elettricità per ridurre al minimo i danni provocati da eventuali fulmini. È molto probabile che la pelle degli aerei del futuro sarà costituita da più strati, per esempio uno strato di schiuma per proteggere il velivolo dagli urti e un materiale riflettente per impedire il surriscaldamento del composito. Parte integrante del progetto saranno dei sensori per monitorare in tempo reale l’intera struttura in caso di collisione con oggetti, a terra come in aria. (pp)Silvia Ponzio

Dieci prototipi incredibili. Guarda la gallery!

11 aprile 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us